• Sei il visitatore n° 484.393.739
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 02 novembre 2016 alle 09:31

Robbiate: fallito procacciatore d'affari di alimenti e tabacco. Debiti per 1 milione

E' fissata per il giorno 15 febbraio 2017 alle ore 11.30 l'adunanza per l'esame dello stato di passivo, davanti al giudice delegato, della ditta Patarino Franco, con sede a Robbiate in Via dei Novelli.

La causa civile, promossa da Faren Industrie Chimiche srl in liquidazione, è arrivata a sentenza di fallimento nella camera di consiglio del 12 ottobre, giudice relatore dr. Giordano Lamberti e presidente dr. Ersilio Secchi. La parte ricorrente, da quanto si evince dai documenti, è creditrice verso il resistente, con sentenza del tribunale di Monza del 2106, di 800mila euro di canoni di locazione mai corrisposti. Il soggetto debitore, che svolgeva attività commerciale di procacciatore di affari di prodotti alimentari, bevande e tabacco, è stato oggetto anche di accertamenti da parte della guardia di finanza che ha stimato ricavi nel 2014 pari a 243mila euro ma anche debiti nei confronti dell'erario (oltre a quelli del ricorrente) per 250mila euro. Come da prassi al curatore fallimentare, dr. Simone Milossi con studio in Cassago Brianza, è stato ordinato l'inventario dei beni esistenti nei locali di pertinenza della fallita. Creditori e terzi che vantano diritti reali o personali su cose in possesso della società fallita dovranno entro trenta giorni prima dell'adunanza presentare le domande di insinuazione al credito.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco