Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 390.473.749
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/04/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Sabato 29 ottobre 2016 alle 15:54

Crollo cavalcavia SS 36

Le Autorità preposte (provincia e/o ANAS) si sono dimenticate che su quel cavalcavia transitano quotidianamente da anni i pesi massimi da e per Rodacciai compresi rimorchi stradali con sopra carri ferroviari pieni di rottami di ferro (con peso per asse ferroviario ammesso di 20-22,5 Ton x 4 assi = 80-100 Ton)! Al primo dubbio andava chiuso istantaneamente il cavalcavia altro che aspettare! Inoltre : dov'è stata la manutenzione preventiva sapendo che la struttura era caricata al massimo ogni giorno da anni?
Fabio
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco