Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 320.109.195
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/11/2019

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Martedì 04 ottobre 2016 alle 14:07

Merate: con il comitato Viale Verdi sbarca in città il CoderDojo per programmare giocando

Finalmente anche a Merate è arrivato CoderDojo!  www.coderdojo.org
 
CoderDojo (dall'inglese "to code"-"programmare" e dal giapponese "Dojo"-"scuola di arti marziali") è un movimento internazionale di volontari esperti e motivati (chiamati "mentor") che ha come obiettivo l'insegnamento della programmazione informatica a bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni (chiamati "ninja"). È un movimento aperto, libero e totalmente gratuito organizzato in centinaia di club indipendenti sparsi in tutto il mondo. In Italia sono attivi oltre 40 club di programmazione, diffusi su tutto il territorio nazionale (la lista completa è disponibile su www.coderdojoitalia.org). Nell'agosto 2016 è nato CoderDojo Merate ed è entrato a far parte del gruppo CoderDojo Brianza. CoderDojo Merate si è costituito grazie all'iniziativa del meratese Giampiero Airoldi (insegnante di scuola primaria e grande appassionato di nuove tecnologie applicate alla didattica) che, desideroso di portare il CoderDojo anche a Merate, ha coinvolto un gruppo di adulti esperti informatici per professione o per passione.
 
Il Progetto CoderDojo Merate.ha ottenuto il patrocinio del Comune di Merate e si potrà attuare grazie alla collaborazione e al supporto della Biblioteca civica "A. Manzoni". L'obiettivo del Progetto è realizzare un percorso dedicato a ragazzi e famiglie che coniughi la dimensione educativa e quella digitale, per poter offrire l'opportunità di apprendere i concetti base della programmazione informatica esplorando, sperimentando e divertendosi.
 
Il Comitato Viale Verdi, del quale Giampiero Airoldi è socio, si è fatto promotore del Progetto, perché l'iniziativa va a sostegno dell'impegno del Comitato a promuovere una nuova e diversa socialità, con una particolare attenzione - in questo caso - ai ragazzi e alle famiglie.  

Il Progetto "CoderDojo Merate"
 
A chi si rivolge Gruppo di max 15 bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni accompagnati da un genitore o familiare . Mentre bambini e ragazzi (ninja) lavorano autonomamente con l'assistenza dei mentor, ai genitori o familiari, in contemporanea, si propone un momento di formazione e discussione tenuto da esperti e specialisti sulle "nuove tecnologie" e sul ruolo educativo delle famiglie nei confronti dei nuovi strumenti tecnologici.
 
Obiettivo Conoscere e sperimentare linguaggi di programmazione informatica. Insegnare ai ragazzi a pensare in modo creativo, a collaborare e a ragionare in modo sistematico attraverso il pensiero computazionale. Renderli fluenti nell'uso delle nuove tecnologie dando loro l'opportunità non solo di utilizzare programmi, videogiochi e app già pronti all'uso ma anche di imparare a scriverli attraverso il Coding. Durante il CoderDojo bambini e ragazzi (ninja) saranno lasciati liberi di lavorare in autonomia sulla propria postazione ma potranno contare sull'assistenza dei mentor per realizzare il loro progetto: creare un videogioco attraverso il software Scratch, un linguaggio di programmazione free che permette di creare storie interattive e giochi.  
 
Date degli incontri 22 ottobre 2016, 26 novembre 2016, 25 febbraio 2017, 25 marzo 2017.
 
Luogo Biblioteca civica "A. Manzoni" di Merate. Una sala per l'attività proposta a bambini e ragazzi e una per gli incontri rivolti ai genitori o familiari.
 
Tempi Durata degli incontri: 3 ore (dalle 14.30 alle 17.30).
 
Materiali I ninja partecipanti (così si chiamano i giovani programmatori) devono portare un pc portatile completo di mouse e carica batteria e la merenda.
 
Iscrizione al Progetto "CoderDojo Merate" Gli incontri sono a numero chiuso, per garantire ai partecipanti un affiancamento adeguato da parte dei mentor. Registrazione e partecipazione sono gratuite ma è necessario prenotarsi e iscriversi sul sito www.coderdojobrianza.it.
 
 
Informazioni
Giampiero Airoldi - 328.9372474
Comitato Viale Verdi - comitatovialeverdi@gmail.com


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco