Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.925.957
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 27 luglio 2016 alle 08:26

Festival di Bellagio, gli appuntamenti in programma

Dal 27 al 31 luglio, appuntamenti imperdibili per la sesta settimana del Festival di Bellagio e del Lago di Como

Si conferma ricca l’offerta musicale: si comincia il 27 luglio ad Erba con l’ungherese Kodaly Zoltan World Youth Orchestra, poi l’Orchestra I Pomeriggi Musicali raddoppia l’appuntamento il 29 a Tremezzina e il 31 a Varenna; infine a Bellagio il Duo Claude Hauri – Corrado Greco si esibisce il 30 luglio. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.
 
Del 27 luglio è l’evento in collaborazione con il Consolato Generale di Ungheria nell’ambito della rassegna “Estate Musicale Erbese” del Festival di Bellagio e del Lago di Como: Tamás Vásáry e La Zoltán Kodály World Youth Orchestra eseguirà musiche di Brahms nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli (Villa Amalia) ad Erba, alle ore 21. La formazione ungherese è stata fondata nel 2006 da Tamás Vásáry, pianista e direttore d’orchestra che inizia la sua carriera all’età di soli otto anni debuttando a Debrecen, sua città natale in Ungheria, eseguendo il Concerto di Mozart K 107 per pianoforte. Vero bambino prodigio a soli quattordici anni, vince il Primo Premio al Concorso Liszt presso l’Accademia Musicale di Budapest e nel 1953 è già diventato una prominente figura della scena musicale ungherese. Nel 1958 inizia ad incidere per l’etichetta Deutsche Grammophon ed il suo primo lavoro viene nominato come disco dell’anno. Il grande successo ottenuto alla Royal Festival Hall di Londra, segna l’inizio della sua carriera internazionale. Da quel momento tiene un centinaio di concerti all’anno in tutte le principali sedi musicali del mondo.
Tamás Vásáry ha diretto più di cento orchestre tra le quali la Berlin Philarmonic, la New York Philharmonic, la London Symphony Orchestra, l’Orchestra di Santa Cecilia di Roma.
L’evento, ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili, si svolgerà presso Villa Amalia in Erba.
 
L’appuntamento del 28 luglio è a Mandello del Lario, Villa Lario alle ore 21 con la Bellagio Festival Orchestra che eseguirà, in omaggio al barocco italiano, musiche di Antonio Vivaldi sulle sponde del lago, nella magnifica cornice del Giardino di Villa Lario Resort. L’evento – ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili – si svolgerà, in caso di maltempo, presso la Chiesa di San Giuseppe a Mandello del Lario (via Giulio Cesare).
 
Sono due, inoltre, questa settimana gli appuntamenti con l’orchestra in residenza del Festival di Bellagio e del Lago di Como “I Pomeriggi Musicali”, ovvero il 29 luglio a Lenno, sul Sagrato della Chiesa di S. Stefano ed il 31 luglio a Varenna, presso il Sagrato della Chiesa di S. Giorgio. In programma musiche di Wagner, Haydn e Mendelssohn. Entrambi gli appuntamenti sono alle ore 21.00, ad ingresso libero (in caso di maltempo, gli eventi si svolgeranno all’interno della Chiesa).
 
Infine il 30 luglio a Bellagio, alle 21 all’Auditorium Cappuccini della Fondazione Rockefeller il Duo Claude Hauri – Corrado Greco eseguirà musiche di Brahms, Dvorak, Martinu. L’ingresso è con prenotazione. Ad apertura dell’evento avrà luogo altresì la cerimonia di consegna della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica, assegnata per la quinta annualità consecutiva al Festival di Bellagio e del Lago di Como, per la qualità della programmazione artistica. La Cerimonia di consegna della Medaglia al M° Rossella Spinosa, direttore artistico del Festival, avverrà a mani di Sua Eccellenza il Prefetto di Como, dr. Bruno Corda.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco