Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.528.567
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 22 giugno 2016 alle 18:20

Ripescato il sub al Moregallo. Si chiamava Flavio Oggioni, era di Verderio e faceva parte del gruppo di appassionati del Maxi sport Merate

Un'immagine di Flavio Oggioni


Si chiama Flavio Oggioni, era di Verderio e faceva parte del gruppo Maxi Merate il subacqueo 49enne scomparso nelle acque del Moregallo nel pomeriggio di ieri e mai più riemerso.


Attorno alle 17.30 di oggi i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno ripescato il suo cadavere a una profondità di diverse decine di metri, poco distante dal punto in cui si era immerso con il fratello residente a Bonate che, non vedendolo riemergere, aveva poi lanciato l'allarme al 112.


Le ricerche sono proseguite fino a mezzanotte e avevano ripreso questa mattina. Solamente nel tardo pomeriggio il suo corpo è stato ripescato.

Articoli correlati
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco