Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.120.868
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Lunedì 06 giugno 2016 alle 10:50

Cernusco: vota il 65,16% degli elettori e conferma De Capitani. Resta fuori Oldani

I cernuschesi che nella giornata di ieri si sono recati alle urne, il 65.16% degli aventi diritto, hanno confermato alla carica di sindaco Giovanna de Capitani con la lista "Insieme per Cernusco". Il gruppo ha raccolto 875 voti, superando così i 748 della lista "Identità e futuro NOSTRO Cernusco" guidata da Gennaro Toto e i 263 voti di "Cernusco Lombardone Bene Comune" con il candidato sindaco Salvatore Krassowski, mentre complessivamente le schede nulle sono state 24 e le bianche 9.

Primo a sinistra Mario Oldani. A destra la vincitrice


Il gruppo di maggioranza ha festeggiato sobriamente con un brindisi ma il sindaco Giovanna de Capitani non ha voluto rilasciare alcun commento sulla sua conferma alla carica di primo cittadino.

«È un peccato, per centoventi voti Cernusco non cambia» ha dichiarato Gennaro Toto, capogruppo di "Identità e futuro NOSTRO Cernusco" e Salvatore Krassowski per "Cernusco Lombardone Bene Comune" ha commentato: «la competizione impari ha portato una nuova lista in consiglio comunale. Confermiamo la nostra determinazione ad andare avanti sui temi che abbiamo individuato».

VIDEO


La nomina ufficiale del primo cittadino è giunta alle ore 01.45 e successivamente è stata resa nota la composizione dell'assise comunale con otto seggi a "Insieme per Cernusco", tre a "Identità e futuro NOSTRO Cernusco" e uno a "Cernusco Lombardone Bene Comune".

I tre candidati


Le preferenze espresse dagli elettori nelle tre sezioni hanno portato al tavolo Maria Rachele Villa, Alvaro Pelà, Rodolfo Cogliati, Ferruccio Conte, Roberta Cereda, Valeria Pirovano, Isabella Spada e Marco Bonfanti mentre rimarrà escluso lo storico volto di Mario Oldani oltre a Erminio Gennari, Federica Tancini e Donatella Nuzzo.

Per la lista "Identità e futuro NOSTRO Cernusco" le preferenze necessarie per l'elezione in consiglio comunale sono andate a Gennaro Toto, Gerardo Rosario Biella e Valentina Pavanati mentre Salvatore Krassowski rappresenterà la lista "Cernusco Lombardone Bene Comune".


Ecco le preferenze per lista






F.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco