• Sei il visitatore n° 484.037.388
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 02 giugno 2016 alle 09:26

Mandic: due indagate per la morte della neonata a Mezzago

La mamma della piccola morta lo scorso mercoledì e una pediatra del Mandic sono state iscritte nel registro degli indagati. A difendere la professionista dell'ospedale meratese, che aveva visto solo qualche giorno prima del decesso la neonata, è l'avvocato Stefano Pelizzari.

Il pubblico ministero di Monza Vincenzo Fiorillo, competente per territorio in quanto l'abitazione della famiglia colpita dalla tragedia è a Mezzago, ha chiesto ulteriori approfondimenti per fare piena luce sul decesso della bimba, trovata senza vita nel letto all'alba di mercoledì e portata dall'ambulanza all'ospedale, senza però alcuna possibilità di ripresa.

Il magistrato vuole dunque accertarsi che non ci sia stata alcuna manchevolezza e che la prematura scomparsa sia da attribuire a un caso di morte in culla o comunque a una tragica fatalità, non imputabile ad alcuno.

Articoli correlati:
25.05.2016 - Mandic: era nata il 6 maggio la bimba morta all'alba nella sua casa di Mezzago. Sabato un caso di morte in culla a Renate
25.05.2016 - Mandic: indagini delle forze dell'ordine per il decesso di una neonata di 15 giorni residente con la famiglia a Mezzago
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco