• Sei il visitatore n° 484.391.631
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 25 maggio 2016 alle 18:30

Calco: obbligo di dimora nel milanese per i due peruviani arrestati per furto su auto

Questa mattina presso il tribunale di Lecco nell'aula del giudice Nora Passoni si è svolta l'udienza di convalida dell'arresto dei due peruviani che ieri, al termine di uno spettacolare inseguimento da parte dei carabinieri di Merate, sono stati fermati e messi in manette per furto aggravato.


Il magistrato ha rinviato il processo al 21 giugno stabilendo per loro, nel frattempo, come misura cautelare non custodiale l'obbligo di dimora nel milanese.


Aguilar Davila Pedro Alberto Alfonso, nato in Perù nel 1978, in Italia senza fissa dimora e Utani Valencia Fiorella Jackelin, nata in Perù nel 1990, residente a Brugherio, entrambi nullafacenti, assistiti dall'avvocato Maria Pia Licata, ieri avevano commesso un furto su auto al supermercato della Rex approfittando di un momento di distrazione di una signora che aveva lasciato incustodita la borsetta. Intercettati a bordo di una Alfa i due si erano dati alla fuga precipitosa lungo la 342dir arrivando fino nei pressi del boowling di Merate dove poi avevano abbandonato il mezzo tentando di scappare a piedi. Se la donna era stata subito placcata dai militari dell'Arma, dirottati sul posto dalla centrale operativa, il complice era riuscito ad allontanarsi per i campi venendo poi fermato dopo un centinaio di metri lungo la massicciata della ferrovia.

Articoli correlati:
24.05.2016 - Calco: sono due peruviani, di 38 e 26 anni gli arrestati dai Carabinieri, dopo un furto su auto e una fuga fino a Merate
24.05.2016 - Cernusco: arrestati due giovani per furto su un’auto a Calco. I militari li intercettano e li inseguono fino al Ceppo. catturati
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco