Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.214.390
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 24 maggio 2016 alle 18:50

Airuno: è di un 22enne di Calolziocorte, scomparso lunedì il corpo rinvenuto ai margini della massicciata ferroviaria

E' un ragazzo di 22 anni di Calolziocorte la persona ritrovata cadavere questo pomeriggio sulla massicciata dei binari nei pressi della stazione di Airuno.


Gli agenti della polizia ferroviaria sono infatti riusciti a risalire alla sua identità sia tramite i documenti che hanno rinvenuto sul luogo del decesso sia incrociando i dati con la denuncia di scomparsa che era stata presentata dai famigliari nella serata di lunedì 23 maggio.


Al momento si sa ancora poco sulle cause del suo allontanamento da casa e sui motivi di quello che, secondo le prime informazioni non ancora ufficiali, potrebbe trattarsi di un gesto volontario.

Il giovane avrebbe raggiunto Airuno a piedi, camminando fino alla galleria che dalla stazione meratese sbocca poi sul tragitto verso Lecco.


A margine della tragedia, la linea ha subito l'interruzione completa per diverse ore tanto che verso Lecco sono stati attivati servizi sostitutivi con autobus.
Articoli correlati:
24.05.2016 - Airuno: forse sulla massicciata da questa notte il cadavere della persona trovata sui binari all'imbocco della galleria
24.05.2016 - Linea LC-MI bloccata per investimento persona ad Airuno
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco