Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.045.660
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 15 maggio 2016 alle 14:14

Cernusco: ladri in fuga perdono un armadio blindato contenente armi, un briviese ci sbatte contro

Furto col "botto" ieri sera: un ignaro automobilista di Brivio, al volante della sua Toyota Aygò, è andato infatti a schiantarsi - fortunatamente senza riportare particolari conseguenze - contro un armadio blindato contente delle armi perso da una Bmw lanciata a tutta velocità verso la tangenziale Est. E' successo a Cernusco, all'incrocio tra la ex ss36 e la sp 54, quale esito di un inseguimento da film cominciato a Calco, dove una pattuglia dei Carabinieri ha intercettato il bolide sportivo - modello cabriolet - condotto da un malvivente che, probabilmente con l'appoggio almeno di un complice, si era reso responsabile di un paio di razzie, nelle ore immediatamente precedenti alla segnalazione che ha fatto scattare lo stato d'allerta in tutta la provincia con la nota di ricerca diramata poi a tutti i comandi limitrofi. I soliti ignoti, neanche a dirlo, complice anche la superiorità del mezzo su cui viaggiavano - risultato rubato nel milanese - sono riusciti a darsi alla macchia, perdendo però, come anticipato, parte del loro notevole carico.
L'armadio - contenente prevalentemente fucili da caccia ma non solo - è stato recuperato dagli uomini dell'Arma, supportati poi dai Vigili del Fuoco il cui intervento si è reso necessario per aprire lo stesso e verificare poi la presenza all'interno di tutto il materiale sottratto da una villetta affacciata su via Postale Vecchia a Olginate, visitata dai topi d'appartamento poche ore prima, dopo aver già fatto una "tappa" a Pescate, riuscendo a metter mano su una cassetta di sicurezza a muro, asportata da un'abitazione di via Roma. Segnalata la loro presenza al 112 da alcuni dirimpettai che - senza nulla potere - li hanno visti fuggire carichi di refurtiva a bordo della Bmw, è scattata la caccia all'uomo con la vettura poi vista effettivamente transitare da Calco. A Cernusco, il colpo di scena: dal bagagliaio della cabriolet, improvvisamente, è "caduto fuori" l'armadio blindato. Nulla ha potuto un 50enne briviese che si è trovato di colpo l'ostacolo davanti, andando a sbatterci contro. La fuga dei ladri è invece proseguita in direzione Milano.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco