• Sei il visitatore n° 467.288.389
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 28 aprile 2016 alle 12:21

Operazione antiterrorismo:  coinvolta una coppia di Lecco e la sorella di Mohamed Koraichi, fuggito nel ’15 da Bulciago

La sorella di Mohamed Koraichi, l’uomo di origine marocchina che insieme alla moglie italiana Alice Brignoli si era allontanato da Bulciago nel 2015 facendo perdere le proprie tracce, è tra le 6 persone destinatarie di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Milano per il reato di “Partecipazione ad associazione con finalità di terrorismo internazionale” (articolo 270 bis, 2° comma del codice penale), nell’ambito di una vasta operazione di antiterrorismo in corso in diverse Province della Lombardia e del Piemonte.

Coinvolti oltre alla donna, residente a Baveno, risultano anche un pugile e la moglie residenti a Lecco - che avrebbero manifestato l’intenzione di aggiungere a breve il teatro di conflitto siro-iracheno, portando con loro i figli di 2 e 4 anni, per unirsi alle milizie dello Stato Islamico – e un uomo della Provincia di Varese, fratello di un combattente morto.

Al centro il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti

È attualmente in corso, presso la Procura di Milano, la conferenza stampa in merito all’operazione  condotta congiuntamente dalle DIGOS di Lecco, Varese e Milano - supportate dal Servizio Centrale Antiterrorismo della DCPP/UCIGOS e dal ROS dei Carabinieri, coadiuvato dai Comandi dell’Arma territorialmente competenti, che ha portato all’identificazione dei 6 presunti estremisti islamici.
Al Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti il compito di illustrare le risultanze delle indagini, coordinate dalla Procura Distrettuale di Milano d’intesa con la Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo.
Maggiori dettagli in seguito
Articoli correlati:
28.04.2016 - Operazione antiterrorismo in Lombardia e Piemonte. Coppia lecchese in arresto, era pronta a unirsi alle milizie dello Stato Islamico
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco