Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.924.879
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 22 gennaio 2011 alle 18:07

Cernusco: tamponamento sulla 342. Ma è una trappola. E la vittima si vede rubare la Mercedes

I resti del tamponamento

Un furto dalla trama ormai purtroppo consolidata ha avuto come vittima un automobilista che, nel pomeriggio di sabato 22 gennaio stava percorrendo via Spluga a Cernusco. Procedendo da Merate in direzione Milano l'uomo, a bordo della propria Mercedes bianca, giunto all'altezza della palestra "Green power" è stato tamponato dall'auto che lo seguiva che, invece di fermarsi, ha sorpassato velocemente dileguandosi. Allarmato, il conducente della Mercedes ha accostato per costatare l'entità del danno. Neppure il tempo di lasciare l'abitacolo per dare un'occhiata alla carrozzeria posteriore che l'uomo si è visto sfilare davanti la propria Mercedes guidata da un estraneo, sbucato probabilmente dall'auto di un complice, che si è lanciato a grande velocità verso sud. Impotente, il derubato non ha potuto far altro che avvisare i Carabinieri della caserma di Merate che, a seguito della sua richiesta, hanno avviato le ricerche, inserendo la targa dell'auto all'interno della banca dati delle vetture illecitamente sottratte. Sul posto è anche sopraggiunto un agente della Polizia locale di Cernusco. La dinamica dei fatti, non lascia scampo a dubbi sulla premeditazione dell'accaduto.
A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco