Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.541.866
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 03 aprile 2016 alle 10:40

Volley: Merate cade a Brescia

Merate torna dalla trasferta di Montichiari senza punti ma, grazie ad altri risultati favorevoli delle altre compagini impegnate nel girone B, mantiene la settima posizione nella classifica provvisoria. Nulla di compromesso per l'obbiettivo dei lecchesi di permanenza nel campionato nazionale grazie ai tre punti che ancora separano Merate dalla zona retrocessione, ma sicuramente maggiore preoccupazione da parte della dirigenza e degli allenatori a causa di una brutta prestazione della squadra dopo la bellissima e promettente vittoria della scorsa settimana contro Cisano.

La Lorini Montichiari ha meritato la vittoria che in qualche modo era stata messa in conto vista la solida prima posizione in classifica dei bresciani; Merate sperava però di ripetere l'entusiasmante prestazione dell' andata che aveva visto i lecchesi imporsi con un perentorio 3-0 in casa e rifilando a Montichiari una delle tre sconfitte subite in tutto il campionato.

Da dimenticare i primi due set che Merate ha giocato sottotono ed imballata, quasi intimorita dall' imponente e bellissimo PalaGeorge che ospita la squadra femminile di A1 di Montichiari e dal pubblico numeroso intervenuto a sostenere la squadra locale. Nessuno dei meccanismi ormai rodati dei lecchesi ha funzionato questa sera, una ricezione così così e soprattutto un attacco inconcludente che ha registrato il minimo storico di punti individuali anche da parte di quei giocatori che solitamente contribuiscono in maniera massiccia allo score della squadra.

Meglio il terzo set in cui Coach Invernici ha stravolto ogni schema e tentato soluzioni nuove approfittando di una partita ormai chiaramente compromessa; dopo una sofferenza iniziale che visto i bresciani portarsi in vantaggio di quattro punti già al primo tempo tecnico, Merate è riuscita a contenere lo svantaggio in eguale misura fin sul 23-19 dove ha inanellato un filotto vincente che ha consentito di pareggiare le sorti del set sul 24 pari. Ma non era sera di rimonte e purtroppo la squadra di Invernici e Comi ha dovuto concedere l'onore delle armi pur avendo finalmente giocato un set degno di tale nome.

"Questa sera non ha funzionato nulla di quello che solitamente sappiamo fare molto bene" è il commento amareggiato di Coach Invernici che prosegue "abbiamo concentrato in un'unica partita tutti gli errori possibili, anche le cose semplici le abbiamo rese complicate e l'atteggiamento della squadra non è stato quello necessario ad affrontare la prima in classifica. Sabato prossimo ci aspetta un altro incontro proibitivo contro Mantova, estremamente importante per tenerci lontani dalla zona calda della classifica, mi aspetto di vedere in campo la squadra che conosco, tenace e vogliosa di vincere e che purtroppo non ho visto questa sera."

Parziali e Punteggi individuali:

1° Arbitro: Sig. Miggiano Simone

2° Arbitro: Sig. Salaris Paolo

1° Allenatore: Tommaso Invernici

2° Allenatore: Marco comi

Dirigente: Massimo Belotti

1° Set: 25-16

2° Set: 25-13

3° Set: 27-25

Punteggi Merate: Perego (10), Cicognini (6), Orsi (3)(K), Brambilla (2), Colombo (2), Tritini (1), Cremona (1), Gerosa (1), Marchesi (1), Cereda G, Gualtieri, Cosa

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco