• Sei il visitatore n° 466.770.590
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 21 marzo 2016 alle 09:10

18° Gara B2/B: AS Merate - Tipiesse Cisano 3-0

Riscossa di Merate dopo quattro sconfitte consecutive proprio in quella che, sulla carta, era l'incontro più difficile contro la corrazzata Cisano. In un classico derby lombardo disputato tra le mura domestiche del palazzetto di Calusco i gialloblù di Invernici e Comi avevano come obbiettivo primario quello di ben figurare e di giocare una partita mettendo in campo anima, cuore e tutta la determinazione possibile, le uniche armi vincenti contro una squadra avversaria maggiormente dotata fisicamente e con riconosciute superiori capacità tecniche. 

Il sestetto disposto in campo da Invernici contro la terza in classifica è stato quello formato da Cosa al palleggio, Perego e Brambilla al centro, capitan Orsi e Cicognini in banda, Cremona opposto e Cereda Giulio libero.

Il primo set si dimostra anticipatore di quello che poi sarà il filo rosso conduttore di tutti gli altri; Merate battagliera ed in grado di tenere aperta la partita fino addirittura al raggiungimento del vantaggio minimo al primo tempo tecnico. Superata la barriera psicologica di trovarsi a condurre il set Merate si applica con diligenza e tenacia alle direttive di Coach Invernici riuscendo a distaccare ulteriormente Cisano dei pochi punti necessari a gestire con relativa tranquillità la conquista del set.

La vittoria del primo set esalta Merate che ha il morale alle stelle e si dispone in campo con la medesima formazione nel secondo tempo. Ancora un inizio in costante parità tra le due compagini fino al 9-9 quando Cisano inizia a commettere diversi errori, soprattutto in attacco che danno il via libera a Merate che al secondo tempo tecnico conduce per 16-12. I lecchesi stringono i ranghi in attesa di un ritorno veemente avversario che però non avviene, anzi l'attacco meratese trova terreno fertile sia sulle bande che al centro senza che il muro di Cisano sia incisivo nel contrasto, portandosi addirittura sul 23-14 ed assicurandosi il finale set con 10 punti di vantaggio.

Partenza a razzo di Merate nel terzo set che impone all' allenatore di Cisano la chiamata del tempo già sul 5-1; la strigliata di coach Marchesi non subisce però gli effetti sperati con Merate implacabile che raggiunge il tempo tecnico in vantaggio per 8-1. I bergamaschi provano diversi cambi ma la squadra resta irriconoscibile ed assente arrivando al secondo tempo tecnico sotto per 16-6, anticipatore di quella che sarà la sconfitta finale che arriverà pochi minuti dopo con un perentorio quanto deludente 25-9.

"Sono contento della prestazione della mia squadra; i ragazzi hanno mantenuto alta l'attenzione durante l'intero incontro senza avere i blackout che si sono stati invece nelle partite precedenti", è il commento di coach Invernici al termine della partita, che prosegue "Sicuramente le motivazioni in campo delle due compagini erano diverse, noi abbiamo fatto il nostro e conquistati tre punti importantissimi che ci danno un po' di respiro per il proseguo del campionato e ci mantengono a distanza di sicurezza dalla zona calda per la retrocessione. Anche questa partita conferma che la squadra non ha timori reverenziali contro le grandi dove sembra esprimersi meglio; basti ricordare che l'ultima vittoria per 3-0 di Merate è stata contro Montichiari, attuale squadra in testa alla classifica e che andremo proprio ad incontrare a Brescia dopo la pausa pasquale"

 

Parziali e Punteggi individuali:

 

1° Arbitro:           Sig. Paschetta Alberto

2° Arbitro:           Sig. Viale Marco

 

1° Allenatore:    Tommaso Invernici

2° Allenatore:    Marco comi

Dirigente:          Massimo Belotti

 

1° Set: 25-21

2° Set: 25-15

3° Set: 25-9

 

Punteggi Merate: Cremona (19), Orsi (11)(K), Perego (7), Cicognini (7), Cosa (4), Brambilla (3), Marchesi, Gerosa, Gualtieri, Tritini, Colombo, Cereda G, Cereda M.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco