Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 392.742.790
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/05/2021
Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Scritto Giovedì 17 marzo 2016 alle 15:35

Merate: la Semina e la figura di Primo Levi, con due relatori

Sarà Primo Levi il protagonista della serata di approfondimento proposta dalla Semina e in calendario per venerdì 18 marzo alle ore 20.45 presso l'aula magna delle scuole superiori.

Ospiti dell'incontro saranno i Professori Marco Belpoliti  saggista e scrittore (Università di Bergamo) e Mario Barenghi critico letterario (Università di Milano Bicocca).

Relatori saranno i Professori Marco Belpoliti  saggista e scrittore (Università di Bergamo) e Mario Barenghi critico letterario (Università di Milano Bicocca).


Si parlerà di Primo Levi con un taglio particolare, seguendo la traccia dell'ultimo libro di Belpoliti:

Primo Levi di fronte e di profilo

Libro-mosaico, libro-universo, Primo Levi di fronte e di profilo è la sintesi del ventennale lavoro di Marco Belpoliti sullo scrittore che si è imposto come il testimone per eccellenza dello sterminio ebraico, ma la cui opera appare quanto mai sfaccettata e complessa, ricchissima di temi, rimandi e suggestioni: dalla chimica all'antropologia, dalla biologia all'etologia, dai voli spaziali alla linguistica. Se questo è un uomo, il testo fondamentale che pure inizialmente era stata rifiutato, viene riletto in maniera nuova: si parla di sogni, animali, viaggio; di scrittura letteraria, commedia e tragedia; di vergogna, di memoria, del rapporto con altri scrittori come Kafka e Perec, Améry e Šalamov. I temi dell'ebraismo, del lager, della testimonianza percorrono e innervano tutto il libro, che è arricchito inoltre di fotografie e di materiale epistolare ritrovato dall'autore in archivi.
Associazione correlata:
- La Semina
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco