• Sei il visitatore n° 495.709.977
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 26 gennaio 2016 alle 19:19

Psichiatra del Mandic condannato per violenza: sentenza di Appello a marzo. Il procuratore: ''Agghiacciante l'accaduto''

L'ospedale Mandic di Merate
E' stata rinviata al 22 marzo la sentenza di appello proposta da Diego Chianese, l'ormai ex psichiatra del San Leopoldo Mandic che, in primo grado, era stato giudicato colpevole e condannato a 5 anni e 4 mesi per violenza sessuale e lesioni nei confronti di una sua paziente residente a Merate.

Oggi il collegio della Corte di Appello di Milano ha deciso di prendere tempo e di far slittare sia la posizione della difesa che la stessa sentenza.

A prendere la parola, invece, è stato il procuratore generale che ha chiesto la conferma della condanna di primo grado definendo "agghiacciante" quanto accaduto nel nosocomio meratese. Una presa di posizione che l'avvocato della donna, Fabrizio Consoloni, si è sentito di appoggiare in pieno e che esplicherà ancora meglio nel corso dell'udienza di marzo.

Come si ricorderà la vicenda risale al 2007 quando la donna, in cura presso la psichiatria del Mandic, aveva denunciato di essere stata vittima del dottor Chianese il quale, abusando del suo ruolo di medico, l'aveva indotta ad avere rapporti sessuali con lui. Il rapporto tra i due era durato circa un anno ed era finito in maniera turbolenta. Per la difesa, invece, la relazione era nata solo quando era stato un altro professionista a farsi carico della donna e quindi quando il vincolo medico-paziente era già venuto meno.

Nonostante l'accurato tentativo dell'avvocato, l'imputato era stato ritenuto colpevole e, il 24 marzo 2011, condannato a cinque anni e quattro mesi di reclusione per violenza sessuale, 800 euro di multa per il reato di lesioni, interdizione perpetua dai pubblici uffici dalla tutela dalla curatela e interdizione legale dalla professione medica pari un anno; 30.000 euro di provvisionale immediatamente esecutiva da corrispondere alla parte lesa, 3.000 euro da dare all'ospedale, 12.000 euro di spese legali da pagare per la parte lesa e 7.000 euro da versare all'ospedale oltre al pagamento delle spese processuali.
Articoli correlati:
23.11.2015 - Condannato in 1° grado l'ex psichiatra del Mandic ricorre in Appello. Udienza 26 gennaio
24.03.2011 - I Giudici accolgono le tesi dell’Accusa: lo psichiatra Chianese condannato per violenza sessuale e ‘lesioni’ a 5 anni e 4 mesi
24.03.2011 - Lecco: condannato a 5 anni e 4 mesi per violenza sessuale ai danni di una paziente, Diego Chianese psichiatra di Merate
25.06.2010 - Lecco: rinviato al 18 novembre il processo al dottor Chianese
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco