• Sei il visitatore n° 475.928.064
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 14 gennaio 2011 alle 16:29

Merate: il Sindaco resuscita la rassegna teatrale di Nereo Riva (che l’Assessore alla Cultura aveva sepolto non più di 3 mesi fa)


Le eccellenze vanno salvate e preservate. Con questa parola d’ordine che gli fa onore il sindaco di Merate Andrea Ambrogio Robbiani ha ripristinato la Rassegna di teatro amatoriale Città di Merate organizzata dalla compagnia Il Sipario di Nereo Riva e che sarebbe  giunta quest’anno  alla  sua tredicesima edizione se, non più di tre mesi or sono,  l’assessore alla Cultura Giuseppina Spezzaferri non avesse deciso di sopprimerla all’insegna del “e’ ora di cambiare e di fare un turnover”. Un turnover rimasto fermo ai blocchi perché non predisposto e che di fatto aveva ottenuto il solo risultato di sopprimere la rassegna teatrale Città di Merate, manifestazione culturale intestata alla città perché voluta tredici anni fa dalla sua amministrazione comunale  e gestita per suo ordine e conto dalla Compagnia teatrale Il Sipario di Nereo Riva.
Questo apprezzato dietrofront dell’amministrazione comunale trascina con se  quindi il solo  sopportabile effetto di spostare da febbraio ad aprile/maggio 2011 il calendario degli spettacoli che si terranno come di consueto al Cineteatro San Luigi di Pagnano, attualmente in fase di adattamento alla normativa sulla sicurezza dei locali pubblici.
La decisione sindacale fatta propria dalla giunta che ha trovato nelle pieghe del bilancio le somme necessarie al finanziamento della Rassegna e a quello di altre tre associazioni culturali ( Il Ronzinante per l’iniziativa Corti Circuiti - teatro nelle Corti, Merate Musica e Caffeine -  l’arte della danza ) rimedia a una scelta dell’assessorato competente evidentemente assunta sulla scorta di valutazioni frettolose e a regime non condivise. Pare addirittura che il sindaco abbia manifestato lieve irritazione per non essere stato informato della soppressione della rassegna.
La notizia è stata accolta con grande soddisfazione dal pubblico che ha seguito con fedeltà le proposte teatrali della rassegna e che potrà vedere ancora sul palcoscenico anche gli attori  delle Compagnie locali, abituati a fare incetta di premi dentro e fuori i confini comunali.
Nereo Riva e i suoi collaboratori  hanno ricontattato le Compagnie per la stesura del calendario della Rassegna che sarà quanto prima diffuso.                                                                                                                   
A.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco