• Sei il visitatore n° 494.183.853
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 16 dicembre 2015 alle 18:28

Brivio: anche la 'Airoldi Arduino' ammessa al concordato preventivo, lavoratori in cigs

La Autotrasporti Airoldi Arduino S.A.S. di Dozio Maria Rosa & C. , storica società con sede in Brivio, in via per Airuno, ha presentato ricorso per l'ammissione al concordato preventivo presso il Tribunale di Lecco. "Si tratta di una realtà sotto i venti dipendenti, la maggior parte dei quali autisti e quattro amministrativi" spiega Mariano Chierchia della Filt Cgil, contattato dai lavoratori "purtroppo, come spesso accade, quando la situazione era già precipitata" e ora impegnato, dunque, nelle adempienze conseguenti alla decisione dell'Azienda congiuntamente ai colleghi della Cisl e della Uil. "Abbiamo già ottenuto l'attivazione della cassa integrazione straordinaria e si è aperta una trattiva per l'affitto di uno dei rami d'impresa, precisamente quello relativo allo scalo ferroviario di Lecco-Maggianico". Nata nel 1964 come impresa individuale di trasporti, dal 1975 specializzata nel trasporto di prodotti siderurgici, la Autotrasporti Airoldi Arduino S.A.S. si è infatti ingrandita - come riporta il sito internet - negli anni diventando una solida realtà nell'ambito del trasporto in Lombardia e in tutta Italia nonché divenendo inoltre terminalista allo scalo-merci di Lecco-Maggianico. "Proprio domani su tale punto - prosegue il rappresentante sindacale - è previsto un incontro con una società di Torino, per un esame congiunto della situazione, in vista di un'ipotizzata acquisizione". Nella migliore delle ipotesi, quindi, almeno una parte dei conducenti - abilitati anche alla movimentazione dei carichi all'interno dell'interscambio ferro-gomma - potrà essere "assorbita" dall'impresa che subentrerà alla Autotrasporti Airoldi Arduino, la quale, solo qualche anno fa, nel 2001 per la precisione, ha ampliato la gamma dei servizi offerti ai propri clienti (trasporti generici, trasporti eccezionali, deposito, logistica, spedizioni tramite ferrovia, ecc..) dando vita, nel mese di luglio, ad una nuova srl, la Airoldi Logistica con una nuova sede - ad una manciata di metri dal cuore della vecchia sas - con un'area coperta di 6.000 m2 e un'area esterna di 2.000 m2 riservata al deposito.
Con atto del 9 dicembre, il Tribunale di Lecco, valutata la richiesta di ammissione al concordato presentata una settimana prima dalla Autotrasporti Airoldi Arduino S.A.S. ha fissato in 120 giorni il termine per la presentazione del piano e dei relativi documenti, nominando poi il dottor Diego Bolis di Lecco quale commissario giudiziale.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco