Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.554.689
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 13 dicembre 2015 alle 15:09

Merate perde con onore a Cisano!

Già sulla carta la trasferta contro la capolista imbattuta Tipiesse Cisano si presentava come una "mission impossible" per i gialloblu riguardo la possibilità di conquistare punti utili per muovere la classifica. La squadra di Comi ed Invernici ha affrontato la sfida con tenacia e determinazione, sapendo di avere qualche possibilità solo dando il massimo e senza avere timori reverenziali nei confronti di una squadra oggettivamente di alta qualità, ben allenata e mai sconfitta dall' inizio del campionato.

Malgrado la sconfitta subita, i gialloblù hanno fornito una buona prestazione dando ancora una volta l'impressione di avere altre potenzialità nel proprio bagaglio tecnico  da potere ulteriormente sviluppare e mettere in campo nel proseguo del campionato.

Da dimenticare il primo set di Merate che, per un errore di trascrizione della formazione ha dovuto disporsi in campo con una rotazione non consona e che ha creato non poche difficoltà alla squadra a mettere in pratica i meccanismi di gioco ed impattandone fortemente il risultato. Messo da parte il primo set, il secondo ha visto in campo il sestetto formato da Cosa al palleggio, Perego e Gerosa al centro, capitan Orsi e Cicognini in banda, Cremona opposto e Cereda Giulio libero.

Merate ha fatto sentire il proprio fiato sul collo dei bergamaschi sin dalle prime fasi di gioco e dimostrando attenzione alle indicazioni fornite da coach Invernici. Il primo tempo tecnico vede il tabellone segnare 8-7, il secondo 16-14 con Merate che non riesce però a ridurre i due punti di distacco anche per merito del centrale di Cisano Milesi davvero degno di una categoria superiore che ha martellato e murato i gialloblu al centro con potenza e precisione. Qualche errore evitabile in attacco di Merate sul finale di set consente a Cisano di mettere in cassaforte, non senza qualche preoccupazione, anche il secondo parziale.

Terzo set che vede l'ingresso di Brambilla su Gerosa al centro. Stellare l'attacco meratese che con Cicognini e Cremona impone un ritmo di gara che Cisano non sembra addirittura in grado di sostenere in alcuni tratti. Raggiunto il primo timeout tecnico con i gialloblu in vantaggio per 3-8, Cisano sbanda ulteriormente lasciando dilagare Merate che raggiunge il secondo tempo tecnico addirittura in vantaggio di 9 punti. I gialloblù difendono e contrattaccano, murano e lasciano agli avversari l'onere di alzare il ritmo e rischiare, portando a termine un set spettacolare, dominato e fortemente voluto, mantenendo 9 punti di vantaggio mai subiti in un set da Cisano in questo campionato.

Sull' onda del' entusiasmo anche l'inizio del quarto set di Merate che costringe Coach Marchesi a chiamare tempo sul 2-4 nel tentativo di arginare un ottima partenza dei gialloblù che arrivano al primo timeout tecnico in vantaggio per 6-8. Due muri dei bergamaschi pareggiano il punteggio di un set emozionante che vede le compagini alternarsi al comando fino al 16 pari. Un calo di concentrazione meratese apre degli spazi a Cisano che non ci pensa due volte ad approfittarne portandosi in vantaggio e conducendo a conclusione il set a proprio favore.

"Abbiamo fatto un'ottima prestazione andando a giocare in casa della capolista ad armi pari, se si esclude il primo set" è il commento di coach Invernici che prosegue "Purtroppo nei momenti decisivi continuiamo a fare errori di inesperienza che di fatto spesso consegnano la partita in mano agli avversari che possono permettersi di aspettare senza fare nulla più di noi per assicurarsi il match. Una sconfitta contro Cisano ci può comunque stare anche se adesso la nostra posizione in classifica diventa rischiosa a causa di punti persi in altre partite che invece erano alla nostra portata".
 

Parziali e Punteggi individuali:

1° Arbitro:           Sig.ra Fisapi Imperatore Tatiana

2° Arbitro:           Sig.ra Caporotundo giovanna


1° Allenatore:    Tommaso Invernici

2° Allenatore:    Marco comi

Dirigente:           Massimo Belotti


1° Set: 25-13

2° Set: 25-20

3° Set: 16-25

4° Set: 25-20

 
Cremona (25), Cicognini (11), Perego (7), Orsi (6)(K), Cosa (4), Brambilla (3), Gerosa (2), Marchesi (1), Tritini, Colombo, Cereda G, Cereda M., Gualtieri

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco