Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.674.268
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 20 giugno 2010 alle 15:27

Cernusco L.: assalto notturno alla Banca Intesa, ma i ladri non riescono a forzare le casse. Ritrovata a Verderio una A6 rubata

Sono riusciti a penetrare all'interno della banca ma hanno dovuto arrendersi davanti al "caveau". E tutta la fatica fatta è risultata inutile. Per l'Intesa di Cernusco, solo danni strutturali per circa 15mila euro che coprirà l'assicurazione.

Il tentativo di assalto è stato portato questa notte attorno all'una. Ignoti hanno forzato la griglia di protezione di un finestrino laterale dell'agenzia ex Cariplo, ora Banca Intesa di Via Spluga 113 a Cernusco Lombardone. Poi si sono infilati in una intercapedine tra la copertura dell'edificio e il controsoffitto in cartongesso. Una volta dentro i ladri hanno neutralizzato l'impianto elettrico disattivando così anche i sensori di allarme. Ma giunti all'interno degli uffici  non sono stati in grado di forzare né le casse automatiche né la cassaforte principale, il "caveau". Così dopo svariati tentativi andati a vuoto se ne sono andati lasciando alle loro spalle solo parecchi danni alla struttura. Sul posto sono intervenuti gli operatori di Sicuritalia e i carabinieri del Nucleo operativo di Merate che hanno effettuato i rilievi del caso. Qualche ora più tardi i carabinieri del nucleo Radiomobile sono intervenuti su richiesta per un sinistro stradale in Via Sernovella a Verderio Superiore. Contro un albero posto all'interno della rotatoria i militari hanno scorto una potente Audi A6 station wagon. Successive indagini hanno permesso di accertare che l'auto era provento di furto perpetrato il 5 giugno scorso ai danni di un 46enne di Capriate San Gervasio. Dentro la macchina i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato passamontagna e arnesi vari atti allo scasso. Ora gli investigatori stanno tentando di accertare se vi siano eventuali connessioni tra il fallito assalto alla Banca Intesa e il materiale trovato a bordo della A6.  
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco