• Sei il visitatore n° 476.819.436
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 01 giugno 2015 alle 12:39

Calco, Stefano Motta: ''Eravamo ottimisti ma non così tanto''. Delusione per l'esclusione di Pirovano. Preoccupa l'astensionismo

Iniziato regolarmente alle ore 23 lo spoglio elettorale per le elezioni comunali di Calco, già da prima della chiusura delle urne ha visto presenti i candidati Motta Stefano, per "Progetto Calco", Magni Giuseppe candidato del gruppo "Lega Nord" e Sala Giancarlo con la sua lista "Insieme per Calco"; unica assente Oberti Franca che ha presentato la lista "Nuova Era a Calco".
A fare subito scalpore nella tesa serata è stato il dato delle affluenze al voto che ha segnato un forte astensionismo che si è assestato attorno al 56,65%.


Dopo le prime battute Motta Stefano è parso subito in netto vantaggio dando la sensazione di ricevere la carica di sindaco di lì a poco; questa percezione ha avuto conferma poco dopo la mezzanotte quando anche il diretto avversario Giuseppe Magni si è sentito di "portarsi avanti" e di stringere la mano al rivale, procedendo già con le congratulazioni, salvo poi dichiarare in tono amareggiato e dirigendosi verso l'uscita del seggio "Il grande inciucio continua, continueremo a pagare le tasse".
Decisamente di umore differente il neo eletto Stefano Motta che, dopo aver finalmente scaricato la tensione, ha dichiarato: "Eravamo ottimisti ma non fino a questo punto. Io e la mia lista pensavamo di poter vincere, ma non con un distacco come questo perché in primis Magni e la Lega sono degli avversari duri e anche per la presenza di ben quattro liste. Ringrazio la mia squadra perché ha compiuto un lavoro eccellente durante la campagna elettorale e ringrazio soprattutto i nostri sostenitori per questa vittoria perché ci hanno dato un forte messaggio, quello di guardare al futuro e non al passato". L'esponente del gruppo "Progetto Calco" ha poi concluso esultando per un altro grande traguardo raggiunto in queste elezioni: "Siamo riusciti a vincere in tutti e quattro i seggi rendendo questo successo pieno, tutto questo ci porta ad avere una responsabilità maggiore."

La stretta di mano con Giuseppe Magni


Rammaricato e con un velato tono di polemica ha parlato anche Sala Giancarlo: "Ha vinto l'astensionismo, faccio i complimenti al vincitore però si ricordi di questo dato pesante. Quando abbiamo intrapreso questa strada ci aspettavamo sicuramente qualcosa di più dai nostri cittadini nonostante non avessimo mai pensato alla vittoria, saremo comunque un'opposizione seria e combattiva."
Intorno all'una intercettata all'ingresso del seggio anche l'ultima esponente Franca Oberti che in modo sintetico ha chiosato: "Sono contenta così. Sapevamo di avere poche chances visto che la nostra è una lista nuova. L'attuale sindaco è bravo a fare i conti, io mi sono fidata della gente e per questo motivo ho portato avanti questo progetto nuovo. Evidentemente il paese non è pronto".


Alla ora 1.15 sono arrivati anche i primi dati ufficiali delle preferenze della lista vincitrice che ha visto l'ex assessore Silvano Pirovano clamorosamente escluso con soli trentotto voti.
La proclamazione ufficiale del nuovo sindaco Stefano Motta è avvenuta a pochi minuti dalle ore 3 tra gli applausi dei presenti.



LE PREFERENZE

Nuova Era Calco di Franca Oberti
Tina Abbate 6, Carlo Gabriele Colombo 9, Giancarlo Curti 2, Ruggero Dalle Vaglie 5, Antonio Fortunato 3, Alba Frosio 2, Danilo Vittorio Locatelli 15, Carmine Maniero 19, Giovanni Battista Mazzoleni 5, Annamaria Mussato 17, Francesca Perrot 8, Caterina Sorrisi 1.

Insieme per Calco di Giancarlo Sala
Renato Leone 14, Marco Maria Ravasi 17, Luca Teruzzi 5, Pinuccio Scalambra 3, Edoardo De Vito 8, Veronica Perego 7, Elisa Magni 6, Paolo Rossi 13, Elisa Ferrario 3, Massimo Fanuli 5, Luigi Tornaghi 1, Claudia Bonora 2.

Progetto Calco di Stefano Motta
Giovanni Maria Chiaffarelli 117, Cecilia Conti 63, Antonia Fasoli 55, Mauro Galbusera 76, Franco Giuseppe Mauri 36, Rita Mauri 146, Lucia José Medizza 28, Roberto Meregalli 76, Silvano Pirovano 38, Monica Ripamonti 29, Giovanni Battista Sala 104, Maria Suraci 74.

Priorità ai cittadini di Giuseppe Magni
Maria Forliano 12, Silvana Licata 6, Marzia Mandelli 10, Laura Pennati 6, Laura Vittoria Pizzagalli 33, Franco Carli 16, Maurizio Chierichetti 17, Francesco Mandelli 31, Federico Nava 22, Alberto Pozzoni 61, Renato Ripamonti 2, Tiziano Sala 14.

LA COMPOSIZIONE DEL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE


Articoli correlati

Christian De Giovanni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco