Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 399.693.733
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/06/2021
Merate: 35 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 30 µg/mc

Scritto Giovedì 28 maggio 2015 alle 17:12

Beverate: Letizia Beretta, 21 anni, pronta per il Brasile con l'operazione Mato Grosso

Inizierà nel mese di giugno l'esperienza di Letizia Beretta, ventunenne residente a Beverate, in Brasile con il gruppo "Operazione Mato Grosso".
L'associazione fondata da padre Ugo De Censi, missionario e membro dei salesiani, ha come scopo quello di raccogliere fondi e costruire strutture come scuole, ospedali e villaggi per le popolazioni meno fortunate degli Stati sud americani quali Bolivia, Brasile, Ecuador e Perù.

Letizia incontrata sulle rive dell'Adda a Brivio, suo paese natale

"Ho cominciato ad aggregarmi a questo gruppo per caso sei anni fa perché ero stanca di frequentare l'oratorio" dice Letizia "Ho conosciuto il gruppo di Merate e ho iniziato grazie a loro a spendere il mio tempo libero per le persone povere di quella zona del mondo. Ora questo mio gesto è diventato qualcosa di più grande che mi coinvolge sempre di più e mi spinge a fare di tutto per chi è meno fortunato rispetto a noi."

Alcuni campi lavoro in Italia


La ventunenne, radiosa in volto e con un entusiasmo contagioso, ha tracciato una bozza del suo viaggio e soprattutto delle sue finalità "In Brasile ci sono circa dieci missioni nelle regioni di Tocantins e Mato Grosso, io parteciperò ad una di quelle ma di preciso non so ancora quale. Non credo di andare lì e cambiare il mondo, penso però che questo viaggio mi servirà tantissimo. perché mi farà aprire gli occhi e capire che io sono davvero fortunata a vivere qui e avere una famiglia, degli amici o poter frequentare l'università e altro ancora. Io non sono un'infermiera o una cuoca o altro ancora, né tanto meno conosco quello che andrò a fare, voglio solo mettermi al servizio, rimboccarmi le maniche ed aiutare. Sarà un'esperienza molto bella, ho tanta voglia di scoprire come saranno i campi lavoro visto che per il momento ho praticato solo quelli in Italia."

Al viaggio con Letizia parteciperanno altri cinque volontari provenienti da tutta Italia mentre sul luogo della missione ci saranno persone che in passato sono state aiutate dall'Operazione Mato Grosso ed ora vogliono ricambiare il favore aiutando a loro volta nei vari campi nelle varie missioni.
Christian De Giovanni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco