• Sei il visitatore n° 484.541.661
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 09 marzo 2015 alle 22:24

Incostituzionale la tassa del trasporto aereo

Scandalo Inps: 0nlit(osservatorio trasporti), via la tassa del trasporto aereo iniqua e anticostituzionale

Firmando la CIG ai piloti e approvando i vari provvedimenti legislativi che hanno costituito il fondo trasporto aereo i sindacati confederali hanno fatto un grave errore, avallando una tassa iniqua e dai contorni anticostituzionali.Tale fondo toglie agli ignari passeggeri per dare alla ricca casta dei piloti e' per questo che va cancellata subito. E' iniqua poiché eroga un assegno mensile che per i normali operai e impiegati è di 1200 euro mentre per gli aeroportuali va dai 3 ai 10 mila euro al mese. Finalmente l'INPS ha reso noti i dati su chi realmente sostiene i costi del fondo che permette ai dipendenti Alitalia in particolare di percepire un CIG di lusso. Emerge che il 96% del fondo è stato prelevato attraverso la tassa d'imbarco dei passeggeri in partenza. Mentre aziende e lavoratori hanno finanziato solo il 4% del totale del miliardo e 400 milioni accumulati al 2014. Tassa che era di un euro nel 2007 poi passata a 2 poi 3 e infine 5 euro con la legge 92 art 4 comma 75 "disposizioni di riforma del mercato del lavoro". Anche cosi il sindacato confederale ha cambiato pelle trasformandosi in una associazione neocorporativa.
Dario Balotta - presidente Osservatorio Liberalizzazioni nei Trasporti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco