• Sei il visitatore n° 484.546.588
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 03 marzo 2015 alle 17:03

Merate: viabilità, parcheggi e aperture i temi dell'incontro commercianti-assessore

Incontro conoscitivo con una serie di problemi e suggerimenti messi sul piatto per l'assessore Maria Silvia Sesana che nel pomeriggio di martedì si è confrontata con una rappresentanza dei commercianti della città.
Nonostante l'invito rivolto alla categoria sia giunto tardivamente, la sala consigliare ha comunque registrato una buona presenza di partecipanti che, dopo l'introduzione del rappresentante delegato di Confcommercio Mario Mandelli, hanno contribuito al dialogo con l'assessore e il consigliere Fabio Tamandi.

Fabio Tamandi e Silvia Sesana


Tra i problemi ritenuti più urgenti quello della viabilità (con alcuni sensi unici da rivedere), i parcheggi, la necessità di attività attrattive per la potenziale clientela.
"Porto nuovamente la proposta di parcheggi a consumo per il centro" ha esordito Mandelli "c'è poi la Via Manzoni con la chiusura al traffico nella giornata di sabato. Il mercato cittadino a mio parere deve restare in centro con alcune sistemazioni che vanno apportate. E poi serve una riqualificazione di Viale Verdi. A fargli eco anche Giorgio Rughetto che ha invitato a un ripensamento sull'imposizione fiscale locale per il commercio.


Per quanto riguarda Via Manzoni i negozianti interessati hanno chiesto una maggiore puntualità nell'apertura/chiusura della strada, secondo gli orari previsti e non invece "a casaccio". Sui parcheggi qualcuno ha chiesto la revisione delle tariffe altri hanno invitato a una educazione della popolazione per lasciare l'auto "non solo nei dieci posti a disco orario a ridosso del centro", altri ancora hanno auspicato un maggior controllo da parte della polizia locale per il rispetto del tempo di sosta (in piazza Italia in particolare gli stalli sarebbero sempre occupati, ben oltre la mezzora, dalle medesime auto. Qualcuna anche negli spazi riservati ai disabili, giudicati troppi).

É stata nuovamente riproposta l'apertura di Via Terzaghi al traffico in ingresso da Lecco, ritenuta uno dei problemi della moria del commercio.

"La gente va comunque abituata a passeggiare, offrendo negozi di qualità che attraggano, creando una rete di servizi attorno alle aree pedonali".

Alla proposta di una maggiore apertura domenicale, così da contrastare l'afflusso ai centri commerciali e dunque la fuga dalla città, Mandelli ha opposto la difficoltà per negozi a gestione famigliare nel reggere un carico di lavoro simile. Infine si è auspicata una maggiore organizzazione nelle iniziative e nella loro pubblicizzazione coinvolgendo, come ha ribadito l'assessore Sesana, anche le frazioni e la zona di Viale Verdi.

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco