Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.688.815
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 giugno 2010 alle 17:24

Cernusco: americana alla guida in probabile stato di ebbrezza, danneggia auto in sosta

Ha danneggiato una vettura parcheggiata ma poteva causare molti più danni una giovane donna americana alla guida di un’auto di grossa cilindrata in probabile stato di ebbrezza, che ha terminato il suo percorso nel parcheggio della palestra Green Power di Cernusco Lombardone.


Tutto si è svolto intorno alle ore 13.00, quando alcuni dei dipendenti della palestra hanno notato una vettura che procedeva in retromarcia andando a urtare un altro veicolo parcheggiato. “Mi hanno avvertito che qualcun aveva centrato la mia auto e  sono uscita a vedere cosa fosse successo” ha spiegato Rosanna, dipendente della Green Power. “A bordo dell’auto, una Bmw X3, ho visto una giovane con gli occhi chiusi e ho pensato ad un malore o peggio. Quando mi ha risposto ho capito subito che probabilmente aveva bevuto un bicchiere di troppo”. La ragazza è stata trasportata all’interno della palestra, dove un cliente ha fatto da interprete per capire la dinamica dei fatti. Viste le sue condizioni, sono stati allertati la Polizia locale, i Carabinieri e un mezzo del 118 che l’ha trasportata in ospedale per effettuare un controllo del suo stato di salute, su espressa indicazione delle forze dell’ordine. Dai primi rilievi è emerso che la donna, di nazionalità americana, viaggiava su una vettura noleggiata fuori provincia, ma non è chiaro dove abiti e da dove venisse al momento dell’incidente.


“Il danno alla carrozzeria è minimo, ma nel suo stato avrebbe potuto davvero fare del male a qualcuno”
ha spiegato Rosanna. Per fortuna la sua corsa si è fermata in tempo.
R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco