Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.706.752
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 13 dicembre 2010 alle 17:20

Cernusco: rubano all’Esselunga ma vengono intercettati dai Cc che li inseguono e arrestano. In manette tre rumeni pregiudicati

Sono stati arrestati mentre tentavano la fuga a bordo di una Mercedes Slk. A placcarli nell'area di servizio della Erg due carabinieri del Radiomobile di Merate che, nonostante l'inferiorità numerica rispetto ai malviventi e la corporatura minuta, non si sono lasciati intimorire dai tre rumeni e li hanno immobilizzati attendendo i rinforzi per poi tradurli in caserma.
In cella, processati poi questa mattina a Lecco, sono finiti Ciprian I., 23 anni di Pessano con Bornago, Bogdan V. 22 anni di Osnago e Ciprian B., 22 anni di Cambiago tutti rumeni e pregiudicati.
I tre sono stati scoperti attorno alle 15.30 di domenica all'interno del supermercato Esselunga di Cernusco Lombardone dopo aver occultato nei vestiti merce per 150 euro. Raggiunte le casse i tre hanno sorpassato le barriere senza fermarsi a pagare e si sono dati alla fuga nel parcheggio raggiungendo la Mercedes di Bogdan V.
Saliti a bordo del mezzo i malviventi si sono allontanati velocemente in direzione Osnago ma la loro fuga è durata poco. I carabinieri, infatti, allertati dal personale della sicurezza hanno raggiunto l'Esselunga e ricevute le informazioni sul veicolo si sono messi al loro inseguimento. Un centinaio di metri dopo la rotatoria i militari hanno così notato il veicolo in fuga e hanno iniziato a tallonarlo. Il gruppetto, allora, alla vista della gazzella che li stava ormai raggiungendo con lampeggianti e sirene azionati, ha svoltato all'interno del distributore Erg nel disperato tentativo di sviare gli uomini dell'Arma. Ma la manovra non è sfuggita all'equipaggio delle forze dell'ordine che ha sterzato bruscamente nel piazzale chiudendo in un angolo i ladri.
Scesi dall'auto di servizio i militari si sono così trovati davanti Ciprian I., Bogdan V. e Ciprian B. e nonostante l'inferiorità numerica e la stazza dei malviventi non si sono fatti intimorire e, attesi i rinforzi, li hanno tradotti in caserma. Sottoposti a perquisizione, i malviventi sono stati trovati in possesso della merce rubata, restituita poi al supermercato, e dichiarati in arresto per furto aggravato in concorso. Questa mattina i tre sono stati sottoposti a procedimento per direttissimo. Uno dei tre arrestati risulta già indagato dalla procura di Pavia per violenza sessuale di gruppo avvenuta un mese fa. 
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco