• Sei il visitatore n° 495.304.379
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 30 gennaio 2015 alle 14:49

Olgiate: ex allevamento, sopralluogo con l’Asl il 9 per verificare 8000 mq di eternit

Lunedì 9 febbraio si svolgerà a Pianezzo il sopralluogo congiunto da parte di tecnici Asl, comune di Olgiate Molgora e proprietà presso l'area dell'ex allevamento, 8.000 mq di capannoni in disuso da oltre 30 anni e caratterizzati da una copertura in eternit.

L'ex allevamento (immagine tratta da http://gentedipianezzo.it/)

Ad annunciarlo in consiglio comunale, nella serata di giovedì 29 gennaio, è stato l'assessore Roberto Romagnano rispondendo ad una interrogazione di Roberto Pezzuto, che si è fatto portavoce dei residenti della frazione chiedendo spiegazioni sui due gravi problemi che da anni affliggono lo storico angolo olgiatese: gli allagamenti e la presenza di amianto.
Su quest'ultimo aspetto in particolare, l'assessore ha risposto ripercorrendo le tappe del confronto con la proprietà. "Nel 2013 abbiamo provveduto, al pari degli altri comuni, al censimento dell'amianto sul nostro territorio come da indicazione della Regione Lombardia" ha spiegato l'assessore. "Ci sono pervenuti 220 moduli, tra cui quello dell'allevamento. Nel luglio del 2014 abbiamo chiesto alla proprietà una valutazione sull'indice di degrado della copertura a cui hanno risposto nel mese di novembre. Abbiamo chiesto all'Asl un ulteriore approfondimento, data l'estensione della superficie in questione. Siamo riusciti a concordare un sopralluogo congiunto il prossimo 9 febbraio, compatibilmente con le condizioni meteo".

Roberto Pezzuto e Roberto Romagnano


Roberto Pezzuto, sottolineando che ad ogni consiglio comunale chiederà aggiornamenti sulla questione, si è detto insoddisfatto della risposta giudicandola carente. "Sono trascorsi diversi mesi, con queste persone si usano i guanti di velluto a differenza di altri privati, ma per entrare a fare un sopralluogo di questo tipo è sufficiente avvisare la proprietà, non è necessario che sia presente" ha commentato il consigliere di minoranza.  
L' ex allevamento esiste fino dai primissimi anni '60. Inizialmente era destinato alla pollicoltura, in seguito venne costruito il reparto macellazione. A inizio anni '70 venne impiegato per qualche anno nell'allevamento e macellazione di bovini. Attivo per oltre un decennio, è in stato di abbandono da  oltre 30 anni.  A preoccupare i residenti è proprio la presenza di amianto nella copertura, esposta da decenni agli agenti atmosferici.

L'assise consigliare

Alcuni di loro, in contatto costante con l'amministrazione, erano presenti in consiglio. "Per avere risposte è singolare che si debba attendere una interrogazione della minoranza in un consiglio comunale, in cui i cittadini non possono avere un contradditorio" è stato il loro commento. "Abbiamo richiesto al comune i due modelli di indice di degrado presentati dalla proprietà, ma per difficoltà legate alla tutela della privacy non sono ancora disponibili".
Il confronto sul tema è aperto, e sul blog http://gentedipianezzo.it/ i residenti hanno pubblicato documenti e interventi sul tema.
R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco