• Sei il visitatore n° 467.178.625
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 02 giugno 2010 alle 16:02

Olgiate: 32enne nigeriana strappa dal collo cellulare a pensionato. Arrestata





Ha strappato con violenza il cellulare appeso al collo di un pensionato e poi è fuggita a piedi liberandosi dell'astuccio a tracolla. Ma la vittima è riuscita a far chiamare subito i carabinieri che giunti rapidamente sul posto, dopo una breve ricerca hanno individuato e bloccato la ladra, rinvenendo il telefonino nascosto sotto la gonna. Trasferita in camera di sicurezza della caserma di Merate è stata identificata per Inaede Anthonia, o presunta tale, nata in Nigeria nel 1978 e residente a Usmate Velate. Per lei è scattato l'arresto in attesa del processo con rito direttissimo presso il tribunale di Lecco. Il fatto è accaduto martedì attorno a mezzogiorno a Olgiate Molgora. Il 63enne stava camminando quando si è avvicinata l'extracomunitaria che con una mossa fulminea riusciva a strappare dal collo il portacellulare a tracolla. Un attimo e la donna era già sparita. Ma il pensionato non si è perso d'animo e ha fatto telefonare ai carabinieri. I militari operanti hanno perlustrato le strade vicine al luogo del furto individuando ben presto la nigeriana. Il telefonino è stato rinvenuto nascosto sotto la gonna mentre in un cestino della spazzatura è stato trovato il portacellulare. Restituito il tutto al legittimo proprietario i carabinieri hanno preso a bordo la 32enne e l'hanno portata in caserma a Merate per le procedure di identificazione. La nigeriana è stata poi trattenuta nella camera di sicurezza in attesa del "direttissimo".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco