• Sei il visitatore n° 466.933.116
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 24 novembre 2014 alle 16:29

I risultati dell'AS volley Merate

La 6° partita di campionato ha visto Merate affrontare la Pallavolo Grassobbio in terra bergamasca.

La formazione messa in campo da Chiera ha risentito dell' assenza del centrale Brambilla (squalifica) e del palleggio titolare Gualtieri (indisposizione all' ultimo minuto). Chiera schiera al centro Mapelli in coppia con Valsecchi; Belotti, Cicognini, Orsi schiacciatori, Cereda libero e Riva in palleggio a completare il sestetto.

Grassobbio si dimostra sin dalle battute iniziali squadra molto coriacea ed esperta, molto ben attrezzata in difesa e con un sestetto sicuramente molto più 'rodato' di quello meratese. Merate si trova sotto per 17-10 e, dopo alcuni errori in battuta il tabellone segna addirittura un impietoso 21-13 in favore dei bergamaschi. Merate ritrova parte del gioco che sa fare e con una sequenza positiva in attacco e a muro di Mapelli, Belotti, Cicognini effettua un recupero incredibile fino al 22 pari ! Un ace di orsi porta Merate in vantaggio che però viene prontamente pareggiato. Punto punto, Grassobbio si impone a 26 con Merate che si mangia le mani per non essere riuscita a concretizzare un così bel recupero.

Nel secondo set Merate sembra avere preso le misure degli avversari; malgrado ciò, l'intero set procede con entrambe le squadre che non lasciano più di un punto di margine all' avversario ed avvicendandosi in testa al punteggio fino al 24 pari. L'esito del 2° set è opposto al primo, con Mapelli e Cicognini che regalano ai gialloblu i due punti necessari alla vittoria del set.

Nel terzo set accade l'inspiegabile con Merate che perde fiducia lasciando agli avversari una gloria in gran parte dovuta agli errori in ricezione e ad una difesa meratese che questa sera ha dato forfait. L'impietoso 12-5 porta Chiera a tentare un cambio Baldo su Belotti sulla banda; La partita non cambia molto ed il parziale si porta addirittura sul 18-8. I gialloblu iniziano ancora una rimonta che però appare impossibile visto il divario accumulato; da segnalare due bei muri di Riva prima che Merate si fermi a 17.

Chiera chiede a capitan Marchesi il miracolo nel quarto set sostituendolo a Baldo in banda; il set parte con maggiore equilibrio fino al 9 pari. Grassobbio allunga dopo avere preso le misure all' attaccante di riferimento meratese Cicognini, portandosi sul 19-14. Bella e veemente la rimonta gialloblu che vede Marchesi e Orsi chiudere delle belle palle e che portano Merate prima a pareggiare e poi addirittura a condurre per 23-24 ! Ma, ahimè questa non è serata per Merate che, ancora una volta cede il set agli avversari per 26-24 ed anche i tre punti.

Amarezza tra le fila meratesi per il risultato e tutte le rimonte che però i ragazzi di Chiera non sono riuscito a concretizzare. "Ci è mancata la difesa che solitamente è un punto di forza di Merate", è il commento laconico di Chiera a fine gara.


Volley Grassobbio - AS Merate: 3-1

 
1° Set: 26-24

2° Set: 24-26

3° Set: 25-17

4° Set: 26-24

 
Formazione e punteggi individuali:

Riva (5), Cicognini (19), Colombo, Cereda (0), Valsecchi (6), Mapelli (10), Orsi (9), Belotti (10), Marchesi (6).

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco