Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 98.710.757
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
 
redazione
Via Carlo Baslini 5
Merate (Lc)

Tel. 039 990.28.81
Fax. 039 990.28.83
P. Iva 02533410136

I nostri nomi
link utili
bandi e concorsi
annunci di lavoro
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/05/13

Merate: 10 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 09 µg/mc
Lecco: v. Sora: <9 µg/mc
Valmadrera: 7 µg/mc
Moggio: 3 µg/mc
Scritto Lunedì 12 maggio 2008 alle 17:09

Merate: tamponamento sulla provinciale
Moto prende fuoco. Tre feriti al Mandic

immagine 13851

Se l`è vista davvero brutta il centauro rimasto coinvolto in un sinistro che si è verificato nel primo pomeriggio di lunedì 12 maggio sulla provinciale tra Merate e Calco. La sua moto, infatti, ha preso fuoco dopo essere uscita di strada e finita in un fossato. Altre due persone sono finite al Mandic con ferite lievi. Sono stati invece ingenti i disagi sofferti dai viaggiatori rimasti per oltre un`ora bloccati in colonna in attesa dello sgombero della carreggiata.





I fatti si sono verificati attorno alle 14,50. Una Ducati Monster con a bordo un giovane stava percorrendo la 342 in direzione Calco. Giunto poco distante dall`azienda Growermetal il centauro, per cause ancora al vaglio della polizia locale intervenuta sul posto, non è riuscito ad arrestare in tempo la sua corsa ed è andato a tamponare la Seat che lo precedeva. Il botto è stato terribile tanto che i residenti delle case vicine sono subito accorsi in strada.

 

 

 

 

 

 


La moto ha perso aderenza con la carreggiata, ha sbandato ed è andata a finire nel fossato a latere della 342. Per il botto pare che il serbatoio si sia forato e abbia perso il carburante. Una fiammata molto alta, tanto da lambire la cima degli arbusti vicini, ha avvolto il mezzo mentre il centauro sbalzato a qualche metro di distanza riusciva ad alzarsi e ad allontanarsi velocemente. In pochi minuti sul posto sono giunti polizia locale, 118 e vigili del fuoco.

 


 


I pompieri si sono subito adoperati con gli idranti per spegnere le fiamme del mezzo mentre i sanitari hanno prestato i soccorsi ai feriti. Il centauro, caricato in barella, è stato portato a Merate così come le due donne che si trovava a bordo della Seat. Pesanti i disagi alla circolazione rimasta interamente bloccata in entrambi i sensi per permettere le operazioni di sgombero della carreggiata.

 

 

 



-VIDEO-

 



© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco