Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 382.044.835
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/03/2021
Merate: 47 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 31 µg/mc
Valmadrera: 33 µg/mc
Scritto Lunedì 27 ottobre 2014 alle 11:27

Da Montevecchia a Offenburg, le vette di Alessia Magni, studentessa 24enne

Alessia Magni
Offenburg e Montevecchia, la prima una cittadina del Baden-Württemberg in Germania, la seconda un ben noto comune meratese: cosa queste due località possano avere in comune, oltre alla 'Ruhe' - tranquillità, è presto detto. Il suo nome è Alessia Magni, studentessa 24 enne il cui volto sorridente è apparso la scorsa settimana sui quotidiani tedeschi locali per aver vinto la borsa di studio DAAD.  Partita dal comune di Montevecchia dopo la laurea triennale a Milano, Alessia ha scelto la Germania e il Master 'Energy Conversion and Management (ECM)' per proseguire i suoi studi,  con lezioni e seminari per la maggior parte in lingua inglese "Una possibilità unica per migliorare nello stesso tempo il mio inglese e tedesco" ha dichiarato Alessia al Badische Zeitung. Alle spalle un punteggio scolastico e un'esperienza sociale e di volontariato notevole, in Italia come aiuto compiti a ragazzi stranieri e in Germania come operatrice negli asili e scuole elementari per operazioni di salvaguardia dell'ambiente. Attività e meriti che l'hanno vista protagonista lo scorso venerdì quando ha ritirato il premio del valore di 1.000 euro, messo a disposizione da una delle più grandi organizzazioni a livello mondiale per il sostegno agli scambi accademici, che promuove la mobilità degli studenti attraverso programmi e borse di studio. "E' strepitoso come qui tutti si prendono cura di noi - ha continuato Alessia raccontando la sua esperienza a Offenburg - a Milano ero solo un numero di matricola, qui ci aiutano tutti. I professori sono sempre disponibili se abbiamo domande e la nostra coordinatrice ha una soluzione per tutto". Alessia attualmente vive in un appartamento vicino a Offenburg, con la bicicletta che le ha prestato il proprietario raggiunge ogni mattina l'università dove i corsi frequentati le permetteranno di lavorare nell'ambito dello smaltimento dei rifiuti. "Sono rimasta sorpresa che qui a Offenburg non esiste la differenziazione dell'umido" ha continuato Alessia, confrontando il sistema tedesco con quello del nord Italia. Ancora non è chiaro in quale ambito Alessia si specializzerà, né se rimarrà in Germania una volta terminati i suoi studi. Quel che è certo è che Montevecchia può vantare un giovane talento, riconosciuto e  premiato anche oltralpe.


Articoli correlati

C.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco