Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 428.790.975
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 23 ottobre 2014 alle 16:27

Sui tagli alla sanità in Lombardia

Al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Del Rio, braccio destro di Renzi, "non gliene frega un caz.." dei tagli alla sanità Lombarda, al trasporto pubblico, ai Comuni (se nulla cambia, per Calolziocorte si stimano altri 300.000 euro di minori risorse). Lo dice espressamente in un fuori onda (pubblicato su tutti i siti) col neopresidente delle Regioni Chiamparino, che ride compiaciuto all'inizio della conferenza stampa convocata per illustrare proprio la situazione dei tagli introdotti dalla legge di stabilità. Il teatrino è stato scoperto.  Le regioni virtuose chiedono di avere meno tagli rispetto a quelle che sprecano davvero, per non tagliare i servizi? E chissenefrega è la risposta del Governo. Il Comune di Calolziocorte, anch'esso tra i più virtuosi, avrà difficoltà a gestire una già difficile situazione economica? Evidentemente, in base a questa illuminata filosofia, si dovrà arrangiare. Se questa è la nuova sinistra, c'è da rabbrividire. Il dramma è che i due sembravano le persone più serie in mezzo alla combriccola di giovani arrivisti portati avanti da Renzi.


Marco Ghezzi - Capogruppo Lega Nord Calolziocorte
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco