Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.220.822
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 05 luglio 2014 alle 12:06

Merate: una denuncia per possesso di 3 piante di marijuana, controlli dei Cc nel lecchese

Negli ultimi due giorni i Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco hanno dato corso ad un servizio di controllo straordinario del territorio. Il capoluogo di provincia, Merate, Calolziocorte e i comuni limitrofi, i luoghi in cui si sono concentrate le attenzioni dei militari. Particolare attenzione è stata dedicata alla vigilanza delle aree residenziali periferiche maggiormente esposte alla commissione di furti in abitazione. Sono stati eseguiti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale, nel corso dei quali sono stati complessivamente controllati 347 veicoli ed identificate quasi 500 persone con numerose contestazioni di violazioni al Codice della Strada. Il mancato uso delle cinture di sicurezza e l’utilizzo di cellulari alla guida le infrazioni più ricorrenti.

Immagine di repertorio di controlli dei Carabinieri

Nel corso del servizio, cui ha preso parte anche una unità eliportata del Nucleo Elicotteri di Orio al Serio, sono stati ottenuti i seguenti risultati:
- a Merate, nel corso di perquisizione domiciliare sono state rinvenute e sequestrate 3 piante di marijuana, e il proprietario di casa denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lecco.
- a Lecco, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto una trentacinquenne rumena senza fissa dimora, fermata su richiesta del personale addetto alla sicurezza all’uscita di un negozio della centrale Via Roma dove aveva asportato capi di abbigliamento del valore complessivo stimato in € 800. La refurtiva, recuperata, è stata restituita all’avente diritto mentre l’arrestata è stata trattenuta nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Lecco, a disposizione della Procura della Repubblica, e successivamente condannata alla pena sospesa di 6 mesi di reclusione nel corso del processo con rito direttissimo;
 - a Calolziocorte, i militari della Stazione hanno tratto in arresto il pregiudicato 53enne Bono Roberto cui è stato notificato un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lecco, dovendo espiare la pena detentiva di 5 anni di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di bancarotta fraudolenta per fatti risalenti al 2009;
 - nella tarda serata di ieri a Monte Marenzo i militari si sono posti all’inseguimento di una Mazda appena rubata all’ignaro proprietario con a bordo due individui che per sfuggire alla cattura hanno abbandonato l’autovettura riuscendo a dileguarsi a piedi nel bosco. Nella continuazione delle ricerche è stata recuperata anche un’altra autovettura, una Volkswagen Golf risultata rubata il 26 giugno in provincia di Como. Entrambe le vetture sono state restituite ai proprietari;
 - a Lecco, due giovani sono stati controllati a bordo della propria autovettura in stato di ebbrezza alcolica. Il guidatore è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza mentre il passeggero contravvenzionato per ubriachezza;
Sono stati controllati numerosi soggetti sottoposti a limitazioni della libertà personale, eseguite perquisizioni e controllati esercizi pubblici.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco