Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 390.478.961
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/04/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Lunedì 26 maggio 2014 alle 22:05

Lomagna: Fumagalli ancora alla guida del paese con il 63%

I Lomagnesi hanno scelto e hanno deciso di ridare la loro fiducia all'uscente sindaco Stefano Fumagalli.
I 2721 votanti si sono così divisi: il 63,1% con il candidato uscente di "Impegno civico" e il 36,98% con Mauro Sala della lista "Insieme per Lomagna". Rispettivamente la prima lista ha raccolto 1.624 voti, la seconda si è fermata a 953.


In tutte e quattro le sezioni Fumagalli ha dominato; nella sezione 1 con 363 voti contro 325, nella sezione due 398 contro 200, nella tre 432 contro 239 e infine nella quattro 425 per Fumagalli e 184 per Sala.


Il rieletto nuovo sindaco con il suo gruppo ha ringraziato la popolazione e con emozione ha sottolineato l'importanza del suo programma elettorale per migliorare sempre più la vita dei lomagnesi. Non è mancato il ringraziamento e l'abbraccio alla consorte Laura Caroli.

Il vincente con la moglie

In consiglio comunale 8 i seggi per la maggioranza, 4 quelli per la minoranza.

Nel 2009 lo scarto era stato di una manciata di voti. Il gruppo di Fumagalli si era fermato al 50,93% mentre la minoranza (compatta con Progetto Lomagna, Partecipazione e solidarietà) era arrivata vicinissima con il 49,07%.
E.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco