• Sei il visitatore n° 476.927.488
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 22 novembre 2010 alle 23:39

Merate: passaggi pedonali verdi. La riposta di Polizia e Ministero

Le strisce pedonali colorate, verdi o  rosse o azzurre, intervallate dalle bande bianche sono fuorilegge perché non previste dal codice della strada. A dare la risposta è stata la Polstrada di Padova che, nei giorni scorsi, a seguito di un quesito posto da un consigliere del PD del posto, ha fornito la spiegazione puntale precisando che il regolamento del codice della strada non prevede colorazioni che vadano ad intervallare la zebratura bianca con il nero dell'asfalto. Anche  Merate, mesi fa, aveva fatto questa scelta dipingendo i passaggi pedonali rialzati di Viale Lombardia, Via Montegrappa e Via Arnaboldi con un verde brillante. Due le motivazioni della scelta: anzitutto la visibilità e poi la "pasta" con la quale era stato realizzato quel tratto, scelta di una particolare miscela antiscivolo. Dunque bisognerà vedere se, a seguito di questa dichiarazione ufficiale della Polstrada di Padova, anche Merate rientrerà nel medesimo caso e dunque dovrà adeguarsi ritinteggiando nuovamente i passaggi pedonali. In realtà in passato al Ministero dei Trasporti era stato posto un quesito molto simile e la risposta era stata che "nulla vieta di utilizzare varie colorazioni per la pasta del conglomerato, a patto di non alterare né il coefficiente di aderenza né il rapporto di contrasto con il bianco delle strisce che risulta massimizzato con una colorazione scura del fondo stradale. L'impiego sperimentale di vernici da applicare sul manto stradale è stato in passato autorizzato su richiesta di taluni Comuni ma non ha però dato i risultati attesi". In allegato la risposta integrale (clicca qui).

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco