Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.229.098
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 17 aprile 2014 alle 13:26

Chi sono i due arrestati, Sorrentino e Castagna

Francesco Sorrentino
Da circa un anno aveva abbandonato la scena pubblica e politica Francesco Sorrentino (nato il 2.2.1973 a Lecco), titolare di uno studio dentistico in corso Matteotti e consigliere comunale della Lega Nord sotto l'amministrazione Faggi tra il 2006 e il 2009. Sebbene non sia mai stato una figura di spicco del partito aveva contribuito non poco alla vittoria elettorale della sua candidata: con ben 211 preferenze era stato infatti il più votato nella lista della Lega Nord dopo il sindaco uscente Lorenzo Bodega. Proprio con Bodega aveva poi abbandonato il Carroccio (scosso da diamanti e cerchi magici) per approdare alla formazione guidata da Rosy Mauro "Siamo Gente Comune". Con questo movimento ha concorso, a sorpresa, alla carica di Sindaco di Calolziocorte fermandosi solo al 7,49% dei voti e dovendo rinunciare, per un soffio, alla poltrona di consigliere nel comune della Val San Martino. Da allora non aveva più fatto parlare di sé e il suo movimento Siamo Gente Comune - politicamente inconsistente - si è arenato definitivamente poco dopo. Fino a ieri sera con la notizia del suo arresto (e del geometra comunale Maurizio Castagna), secondo le prime indiscrezioni legate ad alcune pratiche edilizie.
Sorrentino è un odontotecnico convenzionato con l'azienda ospedaliera (alla quale versa una parte degli introiti, circa il 10%, per le spese "vive"), in particolare con il Mandic e lavora prevalentemente con odontoiatri di Merate e Casate. Aveva in corso una causa presso il tribunale di Lecco per presunto esercizio abusivo della professione (articolo 348 del codice penale) a seguito di alcune indagini della Guardie di Finanza, volte a semplici verifiche fiscali, procedimento comunque già concluso.


Il geometra Maurizio Castagna è impiegato invece da più di 30 anni presso il comune di Lecco, dove si occupa di edilizia privata e urbanistica. Classe 1960, dopo il diploma di Geometra ha lavorato per Palazzo Bovara dal 1981, prima presso l'ufficio strade e poi come funzionario del servizio edilizia privata. Ha alle sue spalle anche consulenze e collaborazioni presso le amministrazioni di Calolziocorte e di Mandello del Lario.
P.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco