Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 414.471.317
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 19 novembre 2010 alle 23:56

Cernusco: ladri in una villa. La vittima si rifugia nella panic room

A salvare la donna è stata la panic room, un locale dotato di un particolare sistema di sicurezza che, al momento del pericolo, diventa praticamente impenetrabile, con la chiusura automatica di porte e finestre con griglie in metallo. Nel tardo pomeriggio di giovedì a farla entrare in funzione è stata la proprietaria di una villa di Cernusco Lombardone che sentendo dei rumori sospetti al pian terreno, è corsa al livello superiore e si è barricata all'interno. I ladri, infatti, erano riusciti a penetrare nell'abitazione forzando una finestra e stavano frugando in giro, forse pensando che non ci fosse nessuno. La donna, allora, è fuggita al piano superiore, ha attivato il sistema di sicurezza collegato al tempo stesso con la vigilanza e non si è mossa. Quando l'allarme è entrato in funzione, i ladri hanno velocizzato la loro azione e sono fuggiti mettendo le mani su alcune borsette e su qualche altro oggetto lasciato, senza però trafugare nulla di valore. La vittima, rinchiusa al piano superiore, ha atteso l'arrivo di vigilanza e carabinieri e, cessato il pericolo, ha disattivato la panic room raccontando l'accaduto.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco