Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 421.287.371
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 12 aprile 2014 alle 16:19

Nel lecchese i Testimoni di Geova ricordano la morte di Cristo

Per i Testimoni di Geova, il giorno più significativo del 2014 sarà lunedì 14 aprile. La sera di lunedì infatti, in tutto il mondo e anche per i gruppi presenti in provincia di Lecco, i Testimoni di Geova celebreranno la "Commemorazione della morte di Cristo".

La celebrazione dell'anniversario della morte di Gesù, trae origine dal comando che Gesù stesso diede agli apostoli durante l'ultima cena, riportato nel vangelo di Luca C.22 v.19: "Continuate a far questo in ricordo di me".

Perché proprio il 14 aprile? Questa data corrisponde con precisione al giorno del calendario ebraico seguito da Gesù. Per questo, attenendosi strettamente alle indicazioni riportate nel vangelo e nella Bibbia, lunedì 14 aprile dopo il tramonto, i Testimoni di Geova ricorderanno il valore del gesto compiuto da Gesù.

Da sabato 22 marzo e fino a lunedì 14 aprile, centinaia di volontari dei gruppi di Lecco, Valmadrera, Calolziocorte, Introbio e Mandello hanno dato il via ad una campagna "porta a porta" per consegnare personalmente ad ogni residente l'invito a partecipare a questo importante avvenimento. Questa campagna di invito si svolge contemporaneamente in tutto il mondo.

E' possibile visualizzare on line il contenuto del volantino collegandosi al sito http://www.jw.org/it/

Nel 2013 in provincia di Lecco erano oltre un migliaio coloro che hanno assistito all'evento. Mentre nelle 3mila comunità sparse su tutto il territorio nazionale sono stati oltre 460mila coloro che si sono radunati per l'avvenimento. Quasi 20 milioni nel mondo!

L'evento si celebrerà a Lecco in due lingue oltre all'italiano: Spagnolo e Francese.

La celebrazione avrà luogo lunedì 14 aprile, nei seguenti orari:

In lingua italiana

·      Ore 20:30 presso la Sala Riunioni c/o Banca Popolare di Sondrio Via Previati angolo Via Amendola - LECCO

·      Ore 20:00 presso l'Auditorium Don R. Mazzoleni Via Ca' De Volpi - CISANO BERGAMASCO

·      Ore 20:30 presso la locale Sala del Regno in Via Vittorio Emanuele II, 27- INTROBIO

In lingua italiana e francese

·      Ore 19:30 presso la locale Sala del Regno in Corso C. Alberto, 45/A - Ingresso da Viale Valsugana, 7 - LECCO

In lingua spagnola

·      Ore 21:00 presso la locale Sala del Regno in Corso C. Alberto, 45/A - Ingresso da Viale Valsugana, 7 - LECCO

La celebrazione avrà inizio con un canto e una breve preghiera. Dopo di che un ministro di culto pronuncerà un discorso che illustrerà il valore del sacrificio di Gesù e come ognuno dei presenti ne può trarre beneficio.

Come fece Gesù durante l'ultima cena, saranno passati fra i presenti pane non lievitato e vino rosso che, per i testimoni di Geova, simboleggiano rispettivamente il corpo e il sangue del Figlio di Dio. Infine un altro canto e una preghiera concluderanno la cerimonia che durerà in tutto circa un'ora.

Sempre durante il mese di aprile si terrà un discorso speciale rivolto al pubblico. Il tema? "Perché mai un Dio di amore dovrebbe permettere il male?". Sarà esaminata la confortante risposta che da la Bibbia a questa domanda.

Come avviene in tutti gli incontri dei Testimoni, l'ingresso è libero e non si fanno collette.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco