Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 333.055.149
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/03/2020

Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 11 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Giovedì 10 aprile 2014 alle 10:17

Cernusco: donna travolta mentre attraversa l’incrocio, pedoni e vetture hanno il 'verde'

Grande spavento nella mattinata di oggi, giovedì 10 aprile, per una donna travolta da una vettura mentre stava attraversando la strada nei pressi dell’incrocio di Cernusco Lombardone tra Via Statale e Via Papa Giovanni XXIII.
Un uomo era alla guida di una utilitaria Yaris proveniente da Osnago, e poco dopo le 9.00 ha effettuato la svolta a destra in Via Papa Giovanni XXIII per dirigersi in direzione di Paderno d’Adda.

L’automobilista,  85 anni, da una prima ricostruzione dell’accaduto raccolta sul posto, è passato con il verde e, come evidenziato anche nelle nostre immagini, avrebbe dovuto dare la precedenza ai pedoni come indicato dal lampeggiante arancione posto sul semaforo. Chi attraversa Via Papa Giovanni a piedi ha infatti il verde contemporaneamente ai mezzi provenienti da Milano.

Nel cerchio si vede il verde per i pedoni, contemporaneo a quello per le vetture

Forse a causa del forte sole, l’automobilista non ha visto la 22enne che stava terminando l’attraversamento e l’ha urtata, facendola cadere a terra.
Sul posto si è recato un mezzo di soccorso di base del 112, e l’agente Claudio Andreotti della Polizia locale di Montevecchia per i rilievi.
La donna è stata trasportata in codice giallo in ospedale, e le sue condizioni – che fortunatamente non sembrano gravi – saranno ora valutate dai medici.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco