• Sei il visitatore n° 505.422.535
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 17 novembre 2010 alle 18:11

Mandic: al via il trasloco della Rianimazione nel blocco chirurgico, arriverà la Day Surgery

Proseguono i "lavori in corso" per la realizzazione del nuovo assetto strutturale dell'ospedale di Merate. Dopo l'avviamento della nuova Medicina e dell'Endoscopia digestiva, ai primi di dicembre saranno completati i lavori di trasloco della Rianimazione, che passerà dal 5° piano del Padiglione Villa al 5° piano del Padiglione C, il "blocco chirurgico" del futuro. I lavori si stanno svolgendo in linea con il crono-programma annunciato dalla direzione aziendale generale e i nuovi spazi, realizzati sotto il futuro blocco operatorio, saranno inaugurati tra qualche settimana. Sono 8 i posti letto accreditati della Struttura diretta dalla dottoressa Modestina Grassi (prossima al pensionamento), che sarà fornita di nuovi arredi e attrezzature. Ma quello della Rianimazione non è l'unico trasloco previsto a breve termine. La Day Surgery, che conta una ventina di posti letto per ospitare i pazienti che effettuano interventi dove non si richiede un ricovero prolungato, sarà momentaneamente trasferita dal 3° piano del Padiglione Terzaghi al 4°, che prima ospitava la Medicina. Questo per permettere la sistemazione degli spazi che ospiteranno il Cal (centro di dialisi ad assistenza limitata).

Il cantiere del nuovo blocco operatorio (giugno 2010)


Ma nel giro di qualche mese (nella primavera 2011 secondo la "tabella di marcia") la Day Surgery occuperà definitivamente gli spazi del Padiglione C che ora ospitano la Pediatria, che sarà trasferita a sua volta. Il Padiglione C si avvia a diventare il corpo chirurgico dell'intero ospedale di Merate, distribuito in verticale su 6 piani, costituito da pronto Soccorso, Ortopedia, Chirurgia, Day Surgery, Ostetricia, Rianimazione, Blocco operatorio. A tutto vantaggio dell'efficienza nell'assistenza ai pazienti.

R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco