• Sei il visitatore n° 474.785.319
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 26 marzo 2014 alle 15:25

Olginate: l’Aido parla con gli studenti, in cattedra il dr. Lusenti

Come ogni anno si è tenuto presso l'istituto comprensivo di Olginate l'incontro degli alunni delle seconde classi con i volontari dell'Aido, in presenza di Paola Arrigoni e del presidente del gruppo Antonio Sartor.
Quest'anno ospite d'eccezione, e per la prima volta, è intervenuto il Dott. Francesco Lusenti, Direttore del reparto Neurorianimazione e Responsabile del Coordinamento Locale Prelievi d'organo dell'Ospedale di Lecco, che con l'assistenza del dottor Alessandro dell'Oro ha risposto alla raffica di domande degli oltre 120 ragazzi presenti.

Il dottor Francesco Lusenti


Dopo una breve presentazione dell'Aido e del progetto di solidarietà umana proposto dall'associazione, spiegato da Sartor, gli alunni sono stati subito rapiti dalla presentazione del dott. Lusenti e per più di due ore hanno letteralmente tempestato di domande i relatori.
Grande la voglia di conoscere come si preleva un organo, come si trapianta, come si trasporta, molte anche le domande "imbarazzanti " ma importanti, una fra tutte uno studente ha chiesto informazioni circa la possibilità di trapianti di organi provenienti da animali. Soddisfatti gli insegnanti presenti, che hanno assistito anch'essi alla lezione.


“Ringraziamo il dirigente scolastico professor De Battista e la professoressa Frigerio per la collaborazione, la nostra amministrazione comunale, il sindaco che nell'ambito della convenzione in essere con l'Aido ha sostenuto l'importanza di questo incontro” ha spiegato il presidente Sartor. “Sempre più convinti che il messaggio di solidarietà  della nostra associazione sia importante, ci auguriamo che questi momenti di crescita siano sempre più numerosi”.
L’Aido olginatese ha celebrato nel 2013 i 40 anni di attività, e collabora all’organizzazione dell’iniziativa “Una camminata solidale” che quest’anno si svolgerà il 4 maggio.


Grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale, è attiva presso l’ufficio anagrafe “Una scelta in comune”, che permette di dare il proprio consenso alla donazione degli organi.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco