• Sei il visitatore n° 476.316.963
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 17 novembre 2010 alle 09:11

Verderio Inf: Alex Di Domenico e la passione per le due ruote

Le passioni si sa, i ragazzi le hanno nel sangue. Quella di Alessandro "Alex" Di Domenico corre a tutta velocità. Alex ha infatti 23 anni e un grande amore: sfrecciare in pista con il suo bolide e... vincere! Tra le tante imprese riuscite c'è anche quella in sella alla sua Yamaha R1 nell'ambito della "Motozoo Gps Cup": Alex ha mantenuto il proprio nome in cima alla classifica dalla prima all'ultima gara, aggiudicandosi tutte le corse della stagione, per poi alzare l'ambito trofeo dinanzi a tutti i suoi rivali, al suo team, ai genitori e atutti i suoi supporters.
"Il 2010 finalmente è stato l'anno che mi ha permesso di concretizzare le esperienze fatte negli anni scorsi" ha raccontato Alex che, nonostante la giovane età ha già preso parte a diverse gare di alto livelli tra le quali il "Wild Card moto estate" categoria open e il "Trofeo Marco Papa" sulla pista Franciacorta,il  "Trofeo Premier Cup" al Mugello e il "C I V", il campionato italiano velocità, categoria super  bike. 
"Applicandomi con maggior attenzione ho ottenuto risultati che mi hanno gratificato anche se, ovviamente,  i margini di miglioramento futuro sono molto ampi" ha continuato il giovane talento delle 2 ruote che ha già le idee chiare anche per la prossima stagione agonistica: "Per il prossimo anno ho deciso di seguire lo spirito dei titolari della Motozoo che, onde consentire una maggior partecipazione ai giovani piloti, organizzeranno il loro trofeo con la categoria 600 anzichè 1000. Ho già acquisito la mia nuova Yamaha R6 (600cc) con la quale mi iscriverò sia al trofeo Motozoo sia  ad un altro trofeo nazionale.


Ci tengo a ringraziare i titolari della Motozoo per il valido trofeo che hanno organizzato e per il supporto che mi hanno dato in tutta la stagione. Un grazie agli amici piloti con cui corro da qualche anno e che mi hanno sempre sostenuto. Infine un grazie alla mia famiglia che dall'inizio condivide la mia passione e in particolare a mio padre che mi ha seguito sostenendomi e fotografandomi".

Al centro Alessandro con papà Luigi e mamma Isabel



Con il ritorno della bella stagione riprenderanno le gare e Alessandro Di Domenico è già pronto a giocare le sue carte. Quelle vincenti.

A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco