Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 392.937.921
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/05/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Giovedì 06 febbraio 2014 alle 19:20

Valgreghentino: elezioni, Sergio Brambilla è il candidato sindaco

Che fosse lui il nuovo candidato sindaco del gruppo politico attualmente alla guida del comune di Valgreghentino, “Rinnovamento”, era già da alcune settimane una voce “ufficiosa” in paese. Ora la candidatura di Sergio Brambilla, attualmente vice sindaco accanto a Ernesto Longhi, è stata ufficializzata. Di certo nel piccolo comune lecchese, a parte il suo nome, c’è che a contendersi l’amministrazione per i prossimi 5 anni saranno sicuramente due liste, una del gruppo politico attualmente in carica e una lista civica che porterà avanti il lavoro fin qui svolto dai consiglieri di “Valgreghentino e Villa San Carlo per le Libertà”. Non mancano indiscrezioni su un presunto terzo schieramento, e si rincorrono le voci di un coinvolgimento nelle amministrative 2014 di alcuni “ex” della politica locale come Carlo Canziani e Cesare Perego. Ma si tratta di indiscrezioni che al momento non trovano conferme.

Ernesto Longhi e Sergio Brambilla
Sotto da sinistra Federica Sala, Andrea Motta, Moreno Biffi, Stefano Simonetti e Anna Clara Bassani


“È ancora presto per svelare altri nomi della lista elettorale, la stessa normativa è tuttora incerta e non sappiamo se gli schieramenti saranno composti da 7 o 12 persone più il candidato” ha spiegato Sergio Brambilla, che porterà avanti il progetto promosso per due mandati da Ernesto Longhi, non più candidabile. “Anche sulla composizione del consiglio comunale non ci sono ancora certezze. Ufficializzo la mia candidatura, questo per ora è il dato certo”.
Da parte sua lo schieramento di minoranza si era esposto alla fine dell’anno scorso spiegando che il candidato sindaco siede attualmente in consiglio e cioè, escludendo Stefano Simonetti già candidato nel 2009, sarà scelto tra Moreno Biffi, Andrea Motta, Federica Sala e Anna Clara Bassani. Proprio quest’ultima, insegnante alla scuola primaria del paese, potrebbe essere il candidato della minoranza. L’ufficialità su questo dato è ancora lontana, ma intanto il gruppo politico ha deciso di incontrare i cittadini in un incontro pubblico per presentare ciò che è stato fatto in questi 5 anni. “La data sarà con ogni probabilità quella del 28 febbraio, quando a Villa San Carlo incontreremo i cittadini in un appuntamento di fine mandato” ha spiegato Stefano Simonetti. “Si chiude infatti il lavoro di 5 anni del gruppo vissuti sui banchi della minoranza, e si apre una nuova prospettiva per gli anni a venire. Nel mese di marzo organizzeremo un incontro in cui presenteremo il nostro progetto e la lista, che sarà uno schieramento civico”.
Le elezioni comunali del prossimo 25 maggio 2014 coinvolgeranno 58 comuni in Provincia di Lecco.
Per approfondire il tema clicca qui
R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco