Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.347.035
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 11 novembre 2010 alle 17:44

Il ricordo di Pierangelo e del suo testamento pubblico

Ho appena saputo che Pierangelo Limonta, noto floricoltore montevecchino, ci ha lasciato prematuramente: purtroppo non ce l'ha fatta a sconfiggere il male incurabile che lo aveva colpito. Il suo ricordo è vivo in me: del resto il suo entusiasmo per realizzare il suo piccolo gioiello in alta collina era contagioso. Parlo del "Giardino di Eva", l'orto botanico dedicato al nome di sua madre, che aveva costruito con pazienza in diversi anni. Recentemente avevo dedicato a Pierangelo ed al suo giardino un articolo sulla rivista culturale "Brianze", del quale era stato entusiasta. Mi rendo conto ora che quel pezzo è stato una specie di "testamento" pubblico, mediante il quale Pierangelo aveva espresso la speranza che il suo giardino continuasse a vivere anche dopo di lui: e spero che ciò possa realizzarsi. Alla sua memoria.
Giovanni Zardoni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco