Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.297.150
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 04 febbraio 2014 alle 19:05

Perego: in quattro a processo per la morte dell'operaio Malugani

Si è aperto questa mattina, dinnanzi al giudice monocratico del Tribunale di Lecco dottor Gian Marco De Vincenzi, il procedimento penale originato dalla morte, a soli 42 anni, di Marco Malugani, manovale che perso la vita, colpito in pieno volto da una trave di legno, il 20 dicembre del 2010, all'interno del cantiere edile aperto tra le vie Ponte e Volta di Perego per la realizzazione di una villetta monofamiliare. Al banco degli imputati, dopo il patteggiamento dinnanzi al Gup Massimo Mercaldo del committente dei lavori (condannato a un anno) e del manovratore della gru sul quale era caricata la trave che travolse la vittima (un anno e 4 mesi) sono stati chiamati il titolare dell'azienda per la quale lavorava la Marco Malugani, Antonio M., il subappaltatore Giambattista L., il coordinatore della sicurezza Giuseppe R. e Angelo S., legale rappresentante dell'altra azienda sub-appaltratice. Espletate le formalità preliminari e dichiarata aperta l'istruttoria dibattimentale, il procedimento è stato aggiornato al prossimo 4 marzo per l'audizione dei primi testi.


Articoli correlati:
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco