Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.619.078
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 10 novembre 2010 alle 16:18

Cernusco: i Cc arrestano 4 romeni colpevoli di furto all’Esselunga. Rubati libri e alcolici per 1000 euro

Il capitano Giorgio Santacroce
Hanno agito in gruppo, con una tecnica studiata che è stata filmata dalle telecamere interne del supermercato Esselunga di Cernusco Lombardone e che, purtroppo per loro, martedì pomeriggio non è andata a buon fine. In 4 infatti sono finiti in manette per furto aggravato in concorso. Si tratta di altrettanti romeni senza fissa dimora: Gheorghe Cosmin Iliescu, classe 1990; Costin Marcu classe 1978; Elena Alexandra Ghican classe 1991; Maria Iuliana Trucmel classe 1991.
Il gruppetto era stato notato nel tardo pomeriggio di ieri mentre si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali del supermercato Esselunga di Cernusco Lombardone. Il personale addetto alla sicurezza sospettando del loro atteggiamento ha così allertato i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Merate, coordinati dal capitano Giorgio Santacroce, che sono giunti sul posto, predisponendo in breve tempo un servizio in abiti civili sia all'interno del supermercato che all'esterno, pronti così ad intervenire in caso di fuga.
Ripresi dalle telecamere a circuito chiuso, i 4 si sono divisi e hanno operato nel modo seguente. i due uomini con un carrello hanno predisposto con cura la merce da rubare, raccogliendola dagli scaffali. Terminata la razzia hanno passato il carrello alle due donne che con gesti veloci hanno riempito la borsa a tracolla e, con altra merce raccolta dagli scaffali, si sono dirette verso le casse. Alle addette hanno passato solamente gli oggetti, di poco valore, che tenevano in mano mentre quanto occultato nelle borse non è stato chiaramente mostrato. Certi di andare sul sicuro i militari hanno fatto scattare il blitz mentre i quattro stavano tentando di darsi alla fuga con due grosse borse piene di refurtiva, per lo più superalcolici e libri, per un valore di circa 1000 euro.
Tradotti in caserma per l'identificazione i 4 sono stati dichiarati in arresto per furto aggravato in concorso e associati alle prigioni di Lecco e Como in attesa del giudizio.
Il titolare del centro commerciale, nel frattempo, sporta regolare denuncia si è visto restituire la merce sottratta.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco