• Sei il visitatore n° 506.731.408
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 16 gennaio 2014 alle 19:23

Garlate: alloggi anziani, lieto fine per la diatriba giudiziaria

Si è conclusa con un "lieto fine" per il comune di Garlate la lunga trafila giudiziaria che ha visto l'amministrazione impegnata nel "recupero" di 26.037 €, importo contenuto in una cartella esattoriale di Equitalia giunta in comune nel marzo 2012. La cifra, che ha creato non pochi disagi al bilancio del piccolo comune, deriva dal mancato pagamento di tasse di registro di una pratica che risale ai primi anni 2000 tra l'amministrazione e la ditta costruttrice degli alloggi per anziani di via Risorgimento, la Mazzoleni e Prandi. I lavori per la realizzazione di tali appartamenti risalgono alla fine degli anni Ottanta, ed erano stati appaltati per poco più di 651 milioni di lire. Le imprese avevano interrotto il cantiere perché chiedevano di essere creditrici di maggiori importi rispetto a quanto gli era stato liquidato, e ne era sorto un contenzioso in cui la Corte d'appello aveva dato ragione al comune, che però (nel frattempo era diventata sindaco Maria Tammi) non si era costituita in giudizio in Cassazione, scegliendo di raggiungere un accordo transattivo con le stesse Imprese. L'accordo raggiunto prevedeva la realizzazione di lavori per poco più di 249.000 euro da completare entro il 31 gennaio 2003, e le imprese si assumevano il pagamento delle spese relative ai giudizi avvenuti, fra cui la tassa di registro in questione di 14.023,88 euro. Tale tassa, non pagata, con il passare degli anni è quasi raddoppiata e la cartella esattoriale è arrivata all'indirizzo del comune dopo la nomina del sindaco Giuseppe Conti. "Abbiamo dato mandato ad un legale per assisterci nel recupero della somma anticipata, e ora potremo rivalerci sull'azienda" ha spiegato il primo cittadino. "Quella degli alloggi per anziani è una questione spinosa, che si trascina dagli anni Ottanta, ma ora il contenzioso ha avuto una fine positiva e potremo recuperare la cifra messa a bilancio". Nel frattempo i lavori di realizzazione degli alloggi destinati agli anziani sono stati promossi dall'attuale amministrazione.


Articoli correlati
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco