Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.691.314
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 05 dicembre 2013 alle 19:01

Telethon: una foto del Papa per le 'meno giovani' di Monte Marenzo e Morterone

Gli ambasciatori di Telethon, che avevano il compito di recapitare l'immagine di Papa Francesco alle due donne meno giovani di Monte Marenzo e Morterone, alla fine ce l'hanno fatta.


 Sabato 30 novembre, appena fatto chiaro e dopo la benedizione di don Giuseppe, della parrocchia di San Paolo in Monte Marenzo, si sono avventurati sotto il nevischio alla volta di Morterone, attraverso i sentieri delle nostre bellissime montagne.
Mauro Tagliaferri, Maurizio Bolis, Roberto Aondi, Enrico Redaelli, Enrico Donizetti con il suo cane (Briciola), Demetrio Perucchini, Pieranselmo Previtali, con le pettorine rosse di Uildm si sono incamminati per i sentieri, pure loro innevati, di San Carlo, la Passata, l'anello del Resegone,  raggiungendo i 1.492 metri di altitudine il secondo comune  piccolo  d'Italia alle ore 12:30.

Ad accoglierli in sala consiliare il Sindaco Antonella Invernizzi, la consigliere Isabella Lupo, Angelo Fontana incaricato Telethon, che aveva preceduto i sei coraggiosi salendo a bordo del  comodo pulmino della Uildm guidato da Luigi Spinelli.
Ospite d'onore nel comitato di accoglienza la signora Giuseppina Arrigoni (anni 92), alla quale è stata consegnata l'immagine tanto desiderata di Papa Francesco, con gli auguri di Don Agostino Butturini parroco di Morterone.

Il Sindaco Invernizzi ha consegnato ad Angelo Fontana la somma 480 euro in favore della ricerca di Telethon, raccolta il 16 novembre in occasione della cena alla trattoria dei Cacciatori della piccola comunità a base di Agnello offerto dal pastore Galbusera.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco