Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 438.422.522
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 07 novembre 2013 alle 07:36

Garlate: il 9 in paese incontro con i Muridi

La loro “città santa” è Touba, e loro sono gli esponenti del Muridismo, ovvero musulmani senegalesi. A Garlate nella mattinata di sabato 9 novembre un capo spirituale della loro religione incontrerà l’amministrazione comunale presso la sala civica del museo della seta, alle ore 11.00. 
Quella della religione africana è una componente della popolazione presente a Garlate, e sono stati loro stessi a chiedere all’amministrazione un incontro. “Un loro raduno si svolge ogni anno a Osnago, qui sarà presente uno sceicco” ha spiegato il sindaco Giuseppe Conti. “Sono esponenti di un islam incentrato sulla tolleranza, si tratta di un una iniziativa senza dubbio positiva nell’ambito di una reciproca conoscenza”. I Muridi sono i seguaci degli insegnamenti di Cheikh Ahmadou Bamba. La loro dottrina è un insieme di pratiche di culto e regole di condotta, basate sull’amore e l’imitazione del profeta Muhammad, il cui fine è il perfezionamento spirituale. 
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco