Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 439.924.097
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 24 ottobre 2013 alle 16:17

Lecco: tre arresti e numerosi controlli ad opera dei Carabinieri

Nella serata di ieri, mercoledì 23 ottobre,  nel corso di servizio straordinario di controllo del territorio posto in essere dai Carabinieri della Compagnia di Lecco sono state tratte in arresto 3 persone, eseguite numerose perquisizioni, posti di controllo alla circolazione stradale, nel corso dei quali sono stati controllati numerosi veicoli ed identificate altrettante persone. Sono stati inoltre svolti controlli relativi al rispetto delle prescrizioni imposte a carico delle persone sottoposte a limitazioni della libertà personale.
Nel corso delle operazioni sono state eseguite le seguenti operazioni:
•a Valmadrera i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto Cascato Salvatore, sessantenne del luogo, che doveva espiare una pena detentiva di 2 anni e 6 mesi per vari reati contro il patrimonio e la persona;
•a Lecco i militari del NORM hanno tratto in arresto G.E. trentasettenne lecchese che doveva espiare 10 giorni di arresto poiché condannato per guida sotto l’influenza dell’alcool;
•a Colico i militari della locale Stazione dei Carabinieri hanno tratto in arresto Greggio Roberto, quarantaquattrenne, detenuto domiciliare poiché nel corso di un controllo non rintracciato nell’abitazione. Il predetto è stato giudicato con rito direttissimo e condannato per evasione.
Proprio a Colico sono state concentrate le forze a disposizione al fine di valorizzare le attività preventive espresse dall’Arma.
Qui un giovane è stato segnalato all’Autorità Prefettizia per violazione dell’art 75 DPR 309/90 poiché trovato in possesso di un modico quantitativo di sostanza stupefacente del tipo eroina detenuto per uso personale.
Le attività di controllo del territorio hanno riguardato anche le frazioni isolate dell’alto Lago, al fine di prevenire la commissione di reati predatori.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco